Serie B - Rekico Faenza a Crema per chiudere il 2017 in bellezza

23.12.2017 15:19 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 92 volte
Serie B - Rekico Faenza a Crema per chiudere il 2017 in bellezza

Turno prenatalizio ad alta tensione per la Rekico, impegnata sabato 23 dicembre alle 20.30 sul campo della Pallacanestro Crema, seconda forza del campionato e ancora in corsa per un posto in Coppa Italia. I faentini si presentano in serie positiva da cinque partite e da quinti della classe, posizione che occuperanno al termine del girone d’andata, indipendentemente dal risultato in terra lombarda. Una vittoria invece potrebbe portare il quarto posto e sarebbe il record di successi per i Raggisolaris in serie B nel girone d’andata. La partita sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook dei Raggisolaris.

 

L’AVVERSARIO Con un bottino di undici vittorie in quattordici partite (5/7 in casa e 6/7 in trasferta), la Pallacanestro Crema si sta confermando tra le big del girone e nell’ultimo fine settimana dopo l’aggancio a Piacenza al secondo posto è ritornata in corsa per la Final Eight di Coppa Italia. Un obiettivo che sarà centrato soltanto in caso di vittoria e di contemporanea sconfitta degli emiliani, visto il ko nello scontro diretto con la squadra di Coppeta, ma questa possibilità porterà Crema ad avere ancora maggiori motivazioni con la Rekico. Il grande artefice dell'ottima stagione dei lombardi è coach Stefano Salieri, esperto allenatore che ha guidato formazioni in serie A2 e serie B, che può contare su un organico dove spiccano il capitano Pietro Del Sorbo, alla quarta stagione a Crema e unico confermato, e tanti ottimi giocatori arrivati nel mercato estivo. Il miglior realizzatore è la guardia Andrea Dagnello (visto la scorsa stagione in B ad Omegna) con 16.2 punti di media, seguito dal play/guardia Francesco Paolin (ex Pallacanestro 2.015 Forlì, serie A2) con 13.7. Il reparto esterni è completato dal regista Tommaso Bianchi, arrivato a novembre per sostituire l’infortunato Michele Peroni, da Mattia Molteni, nell’ultimo campionato a Borgosesia in serie B, e dall’under Daniele Ciaramella (classe 1998), arrivato dall’Unione Basket Padova in serie C Gold. Sotto canestro oltre al centro Eugenio Amanti (ex Agropoli, serie A2) ci sono gli under Giovanni Poggi (’97), messosi in luce lo scorso anno a Desio in B, e Fabio Gazzillo (’99), uno dei tanti prodotti del settore giovanile della Stella Azzurra Roma, con cui ha giocato in B.

 

IL PREPARTITA – “Ad una partita dal termine del girone d’andata abbiamo ottenuto nove vittorie, lo stesso bottino raccolto nella scorsa stagione a metà campionato – spiega coach Marco Regazzi -. Sono soddisfatto dei risultati della squadra, ma non tanto del nostro quinto posto e delle vittorie, ma di come sono arrivati, perché testimoniano la crescita costante che abbiamo avuto settimana dopo settimana per trovare la migliore coesione nel gruppo. Ora cercheremo di allungare la striscia positiva a Crema, squadra che gioca un’ottima pallacanestro esaltando le proprie qualità che sono la velocità, la tecnica e il gioco perimetrale: è un gruppo che in campo riesce a fare tante cose e tutte nel migliore dei modi. Inoltre ha vinto molte partite punto a punto e in rimonta, a testimonianza della forza del collettivo che ha elementi ottimi come Dagnello, Paolin, Molteni, Bianchi e Poggi, nel giro delle nazionali giovanili. Come sempre dovremo mantenere altissima la concentrazione e la lucidità, limitando il loro gioco offensivo e difendendo come sappiamo fare: dovremo insomma esaltare le nostre qualità come stiamo facendo nelle ultime settimane”.

 

PROSSIMO TURNO La Rekico ritornerà in campo domenica 7 gennaio alle 18 contro la Baltur Cento, nella prima giornata del girone di ritorno.