Serie B - Per la Amadori c'è Olginate nell'ultimo match casalingo del 2018

16.12.2018 00:06 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 153 volte
Serie B - Per la Amadori c'è Olginate nell'ultimo match casalingo del 2018

Gli Amadori Tigers Cesena tornano al Carisport dopo l’importantissima vittoria ottenuta sul campo di Vicenza in una giornata in cui i tanti scontri diretti nella parte alta della classifica hanno permesso ai romagnoli di staccare nuovamente il gruppo delle terze. I quattro punti di vantaggio sul quartetto formato da Milano, Orzinuovi, Ozzano e Padova sono dote assai preziosa a quattro partite dalla fine del girone di andata e pure la 12^ odierna offre match interessanti che possono muovere la classifica nuovamente a favore di Cesena. Su tutte Milano – Faenza, partita che, in caso di sconfitta di Faenza, potrebbe regalare il primo posto alla Amadori, mentre qualora vincessero i manfredi, Milano potrebbe salutare definitivamente i sogni di Coppa Italia, obiettivo che diventerebbe irraggiungibile nel caso in cui i Tigers battessero Olginate.

Fondamentali inoltre, per occupare il primo o il secondo posto che qualificano alle Final Eight di Coppa Italia, che si dovrebbero disputare a San Benedetto del Tronto e Porto Sant’Elpidio dall’1 al 3 marzo prossimi, saranno i match che la stessa Amadori dovrà giocare in seguito, con ben 2 scontri diretti sulle terze: Ozzano, comodissima trasferta anche per i tifosi il 29 dicembre alle 20:30; Padova, nella prima partita casalinga di Cesena nel 2019.

Prima di tutto questo però c’è da disputare la partita chiave contro la NPO Gordon Olginate di coach Meneguzzo, squadra che occupa la dodicesima posizione in classifica con 6 punti raccolti contro Cremona, Desio e, proprio domenica scorsa, contro Crema. Il pronostico, non lo neghiamo, pende certamente dalla parte dei Tigers Cesena, ma come spesso ha insegnato questo campionato e soprattutto questa stagione, le insidie possono nascondersi dietro qualunque partita e l’errore più grosso sarebbe quello di giudicare l’avversario dalla classifica. Ripetere l’approccio al match di domenica scorsa a Vicenza, che ha consentito alla Amadori di segnare ben 33 punti nel solo primo quarto, sarebbe certamente un ottimo viatico. La palla a due si alzerà al Carisport domenica 16 dicembre alle ore 18:00. Coppia arbitrale tutta toscana formata da Alberto Giansante di Siena e Marco Attard di Firenze.