Serie B - Per il Giulianova arriva l'ostacolo Campli

10.02.2019 12:20 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 133 volte
Serie B - Per il Giulianova arriva l'ostacolo Campli

Doppio turno casalingo in vista per l’Etomilu Giulianova, che dopo il successo sfumato in extremis sette giorni fa sul campo del PalaPasca di Nardò, è chiamato al secondo derby casalingo stagionale, dopo quello dello scorso dicembre contro l’Amatori Unibasket Pescara. L’avversario di turno è il Campli Basket, fanalino di coda del campionato ma, complice la linea verde varata in estate dalla dirigenza farnese, in testa nella speciale classifica di utilizzo degli under, classifica dove i giallorossi sono però in seconda posizione. I cugini farnesi, nonostante le 19 sconfitte stagionali, hanno onorato ogni gara vendendo cara la pelle e mostrando notevoli segni di crescita nell’ultimo mese di campionato. Il “veterano” del gruppo di coach Tarquini è il capitano Valerio Miglio (classe 1998), unico superstite della Campli della passata stagione, e giocatore da 10,2 punti di media in 26' di utilizzo. Al suo fianco sta destando particolare impressione il classe 1999 Jakov Milosevic, top scorer dei suoi, con 16,1 punti di media conditi da 6,7 rimbalzi. Da non sottovalutare i miglioramenti di Giacomo Scortica (6,8 punti di media) e Mame Thiam che porta in dote  7,4 punti e 5 rimbalzi. Nel roster di coach Tarquini anche l’ala Davide Vona, prodotto del vivaio Eurobasket Roma e Danilo Raicevic che partecipa al tabellino dei cugini farnesi con 7 punti in quasi 20’ di utilizzo


L'Etomilu Giulianova, che vuole fortemente mettersi alle spalle questo inizio di girone di ritorno, ha lavorato duramente in settimana per preparare al meglio una partita, che sulla carta sembrerebbe dall'esito scontato ma che può rivelarsi piena di insidie se non approcciata con la giusta concentrazione. 

"Nel girone di ritorno siamo partiti un po’ male, con 5 sconfitte, adesso domenica ci aspetta una partita importante contro Campli" ha dichiarato Enrico Gobbato. "Non è una partita da sbagliare perché bisogna portare due punti a casa. Nelle ultime giornate forse abbiamo avuto un po’ di sfortuna e forse non abbiamo avuto la giusta brillantezza ma ripeto, dobbiamo essere concentrati per portare a casa questi due punti e poi pensare alle prossime gare"

Appuntamento con la palla a due, domenica 10 febbraio alle ore 18:00, sul parquet della PalaCastrum di Giulianova (TE); arbitrano i sigg. Dario Di Gennaro e Lanfranco Rubera di Roma (RM)