Serie B - La Baltur a Montecatini per cercare il pass in gara 3

17.05.2018 19:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 148 volte
Serie B - La Baltur a Montecatini per cercare il pass in gara 3

Alle ore 21 di venerdì, la Baltur torna in campo per cercare di strappare il lasciapassare per la finale dei play-off per la promozione in A2. Teatro della sfida tra i bianco/rossi e il Montecatiniterme Basketball sarà il Pala Terme di Via Cimabue a Montecatini Terme (PT), impianto designato per le “Final Four” di categoria e la cui capienza è di 2.500 posti. Cento, forte del vantaggio maturato nei primi ottanta minuti, scenderà in campo per completare l’opera mentre Montecatini giocherà per allungare la serie, facendo leva su quel fattore campo che ha sin qui premiato gli uomini di coach Campanella in 14 occasioni su 17, tra prima e seconda fase.

A Giovanni Benedetto, coach della Baltur, il compito di scattare un’istantanea sulla serie, alla vigilia di gara tre: «Siamo reduci da due gare bene giocate, la pressione era tutta sulle nostre spalle ma siamo stati bravi e determinati, nell’aggiudicarci sia domenica che martedì. Abbiamo certamente dei margini di crescita, da qualcuno mi aspetto una maggiore continuità di rendimento ma, più che altro, dobbiamo cercare di migliorare ulteriormente, senza perdere di vista l’intensità necessaria per incanalare le partite nei binari desiderati e portare a casa il risultato. Ancora ci manca una vittoria per passare il turno, cercheremo di ottenerla già venerdì, pur sapendo che in trasferta non è mai facile e che la stessa Montecatini ha sempre fatto bene sul campo amico.».

Detto che nella Baltur destano preoccupazione le condizioni di Marco Pasqualin, uscito malconcio dall’ultima battaglia, gara tre sarà diretta da Enrico D'Orazio di Vittorio Veneto (TV) e Andrea Vigato di Este (PD). L’eventuale gara quattro si giocherà al Pala Terme, con palla a due prevista per le ore 20:30 di domenica, mentre l’eventuale “bella” è in programma al Pala Ahrcos per le ore 21 di mercoledì 23 maggio. La vincente della serie tra toscani ed emiliani, al seguito dei quali sono annunciati circa centocinquanta sostenitori, troverà in finale la vincente di quella tra Firenze e Borgosesia che, allo stato attuale delle cose, vede la formazione guidata da Andrea Niccolai in vantaggio per due a zero.