Serie B - Geonova Lucca attende la Mamy Oleggio

16.10.2019 00:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Geonova Lucca attende la Mamy Oleggio

La partita contro Oleggio è la quarta di campionato, e giunge dopo tre sconfitte consecutive della Geonova per questo l’incontro assume una valenza decisamente importante, comincia ad essere un imperativo sbloccare la classifica e staccarsi dal fondo.

Oleggio dal canto non sta molto meglio, una vittoria su tre ed ottenuta contro un Montecatini, anche lui fermo al palo da tre giri.

La Geonova nelle ultime due partite ha fatto vedere molte cose buone ed ha dimostrato che anche contro la prima in classica se la può giocare, c’è da trovare maggior continuità di gioco sia nel reparto difensivo che in attacco, e soprattutto c’è da ritrovare un po’ di precisione al tiro.

Come ben sappiamo, ogni partita ha una storia a se, sappiamo che esistono partite difficili, mentre il termine “partite facili” non si sa proprio cosa significhi, poi ci sono altre partite, dove non è tanto importante chi si ha di fronte e quella che tra poche ore giocherà la franchigia targata Basketball Club Lucca quella con Oleggio è una di quelle, di quelle che devono avere un solo imperativo “vietato sbagliare “ 

Tutte cose che coach Catalani conosce bene e sa benissimo cosa occorre per far venir fuori le grandi qualità che ognuno dei suoi ragazzi ha.

“ Affrontiamo questa quarta giornata la Mamy Oleggio, reduce da una sconfitta fuori casa con Alba, noi reduci dalla terza sconfitta di campionato maturata con Costa D’Orlando, è stata un sconfitta maturata nell’arco di 40 minuti in un finale che ci ha penalizzato perché non siamo riusciti a reagire tutti insieme ad alcuni errori difensivi  ed al rientro veemente di Costa D’Orlando provando a giocare insieme.

Abbiamo il rammarico di una partita che era sicuramente alla nostra portata e che non siamo riusciti a gestire nella maniera migliore, imputando probabilmente una parte delle difficoltà alle basse percentuali di tiro ma anche alla scarsa capacità di trovare soluzioni a tutto campo e quindi a darci fiato durante la partita nei momenti di difficoltà.

Contro Oleggio troviamo una squadra che è cambiata molto rispetto alla scorsa stagione, una squadra esperta che ha probabilmente in Pilotti e Benzoni i due riferimenti principali dal punto di vista offensivo, ha giocatori di esperienza in quintetto come Grugnetti nel ruolo di playmaker ha un giocatore che è molto atletico come Giacomelli, nel ruolo di ala piccola.

E’ una squadra che ha tanti giocatori intercambiabili e tanti giocatori che possono giocare dentro e fuori dall’area dei tre punti, quindi dovremmo essere bravi ad essere dinamici anche noi dal punto di vista difensivo, ad aggredirli cercando di fare meglio quello che non siamo riusciti a fare nell’ultima gara quindi alzare il più possibile l’intensità difensiva e trovare soluzioni in campo aperto e poi cercare di utilizzare le nostre caratteristiche individuali per punire la difesa di Oleggio in maniera  puntuale e con continuità “

Appuntamento Mercoledi sera alle ore 21:00 a Palasport di Via delle Tagliate.