Serie B - Fiorentina domani sera in campo a San Giorgio su Legnano

Niccolai: “Per continuare a vincere serve un salto di qualità”
16.12.2017 17:17 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 86 volte
Serie B - Fiorentina domani sera in campo a San Giorgio su Legnano

La All Food Fiorentina Basket torna in trasferta e domani alle 18 sarà impegnata al Pala Bertelli di San Giorgio Su Legnano (MI) contro la Sangiorgese.

“A questo punto della stagione, per continuare con la nostra corsa vincente dobbiamo fare un salto di qualità”, afferma coach Andrea Niccolai. “Da ora in poi -prosegue - arriveranno una serie di partite in trasferta molto difficili, con diverse problematiche tecnico-tattiche da superare e delle situazioni ambientali condizionanti. La prima di queste è proprio con la Sangiorgese, che in casa sta collezionando vittorie prestigiose”.

“Sarà una trasferta ad alto coefficente di difficoltà – spiega Niccolai - perché giochiamo con una squadra che tra le mura amiche ha battuto due big, Milano e Pavia, che ha vinto a Oleggio e sfiorato il colpaccio con Montecatini e Piombino. Un gruppo quindi che si esalta contro le formazioni importanti. Vengono da tre vittorie consecutive e in questo momento sono fra le squadre più in forma del campionato. Per noi sarà necessaria una grande prestazione per vincere, perché sicuramente sarà una partita in cui Sangiorgese darà il meglio di sé stessa caricandosi e cercando di metterci in difficoltà sul piano del ritmo”.

La Sangiorgese è in corsa per entrare nei playoff. “Si basa su un quintetto di qualità – prosegue il coach viola - formato da giocatori molto pericolosi offensivamente. Il rapidissimo playmaker Tassinari è un talento sia atletico che tecnico, Falconi un realizzatore con grande senso del canestro. Sebastiano Bianchi e Antonietti sono due ali molto fisiche dal tiro mortifero, due giocatori che hanno un impatto determinante sulle partite. Il pivot titolare Lenti, un lungo molto dinamico, è molto efficace dentro l’area e statisticamente il miglior rimbalzista del campionato. La panchina è formata da giovani molto pronti e motivati come l’azzurrino Rossi e l’esterno Battilana. Ci aspettiamo una gara dal grandissimo ritmo, dalla grande aggressività. Sangiorgese è una squadra atletica che gioca spesso senza centri di ruolo, dovremo essere molto attenti e svegli negli accoppiamenti difensivi e nelle situazioni di transizione”.

Ma i viola non si tirano indietro. Il gruppo è al completo e la voglia di continuare a vincere è tanta. “Vogliamo vincere questa partita – conclude Niccolai - anche perché, su un campo dove hanno perso squadre importanti, sarebbero due punti pesanti e preziosissimi per consolidare la nostra crescita”.