Serie B - Faenza e Cesena per un derby da emozioni

17.10.2020 14:46 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Faenza e Cesena per un derby da emozioni

Da Rimini a Cesena, è sempre tempo di derby per la Rekico. La truppa di coach Serra affronterà domani alle 18 al Palasport di Cervia i Tigers Cesena nella seconda giornata della Supercoppa del Centenario. Una sfida che si preannuncia molto interessante sia per i precedenti tra le due formazioni (in tutti gli incontri non sono mai mancate le emozioni) sia perché la posta in palio sarà molto alta. Con una vittoria la Rekico resterebbe a punteggio pieno e manterrebbe la vetta della classifica, ma dovrà guardarsi dai cugini cesenati, perché dopo il ko all’esordio con Imola non potranno permettersi altri passi falsi.

Non mancano dunque gli ingredienti per un incontro vibrante e proprio per questo motivo le due società hanno deciso di trasmetterlo in diretta streaming su You Tube con una doppia telecronaca curata da entrambi gli uffici stampa. Il link per assistere al match si può trovare sulla pagina Facebook dei Raggisolaris o nel sito www.raggisolaris.it.

LA SITUAZIONE NEL GIRONE G – Dopo la prima giornata di Supercoppa, Rekico Faenza e Andrea Costa Imola sono in testa con 2 punti, seguite da Cesena e Rimini con 0. Domenica alle 18 si giocano Cesena – Faenza e Rimini – Imola, mentre domenica 25 alle 18 sono in programma Imola – Faenza e Rimini – Cesena. Soltanto la prima classificata accede agli ottavi di finale.

L’AVVERSARIO Il derby con i Tigers Cesena è ormai diventato una classica della pallacanestro romagnola. La prima sfida è andata in scena nel settembre 2014 nel Trofeo Ferrari, sorta di coppa di lega per le formazioni di C Gold, e da quel giorno Raggisolaris e Tigers si sono affrontati in dieci occasioni tra C Gold, serie B e Coppa Italia di serie B con i cesenati che comandano 6-4. Domenica sarà quindi la prima volta in Supercoppa del Centenario.

All’appuntamento Cesena arriva dopo il ko all’esordio in casa dell’Andrea Costa Imola per 74-82 e dunque per restare in corsa per il passaggio del turno, saranno costretti a battere la Rekico.
 

Sono tanti i volti nuovi in casa Tigers rispetto alla scorsa stagione. Oltre al confermatissimo coach Giampaolo Di Lorenzo ci sono infatti soltanto tre giocatori: la coppia di playmaker formata da Matteo Battisti, autore di 15 punti contro Imola, e da Emanuele Trapani (under classe 1999), e l’ala Gioacchino Chiappelli, ex di turno.

Dal mercato sono arrivate le guardie Diego Terenzi, ottimo tiratore che all’esordio ha realizzato 22 punti, Stefano Borsato, esperto giocatore nello scorso campionato a Porto Sant’Elpidio, e Andrea Dagnello, ritornato a Cesena dopo una stagione a Padova. Sotto canestro invece i Tigers si sono rinforzati con il centro Leonardo Marini, ex Bisceglie, con l’ala grande Giacomo Dell’Agnello, figlio dell’allenatore Sandro e preparato durante la settimana e mostrare quella grinta che ci ha sempre contraddistinti in questi primi mesi della stagione”.