Serie B - Elachem Vigevano torna grande a Soresina

20.10.2019 14:34 di Roberto Bernardini   Vedi letture
Serie B - Elachem Vigevano torna grande a Soresina

La gara di ieri sera in quel di Soresina è stata una pura formalità per il team di coach Piazza. Una vittoria ineccepibile per il risultato finale (84-57) dove i gialloblu della Elachem Vigevano si sono tolti dalla testa il dolore della sconfitta con Padova che reclamava un pronto riscatto. E così è stato. Sostenuti a gran voce dai suoi numerosi supporter accorsi in terra cremonese, difronte alla formazione dell'ex-coach Lottici, ha dimostrato tutte le sue potenzialità e tante altre ancora inespresse che dovranno essere messe a punto per arrivare, in futuro, a non dover recriminare episodi poco fruttuosi come già visto. Per i padroni di casa, non era certamente questa la gara più facile per mettere in bacheca i primi due punti di questo campionato e questo lo si è visto sul parquet, troppa la differenza, nonostante la buona volontà. Poi, se Dell'Agnello decide di diventare il mattatore dell'incontro, il gioco è fatto. Nel primo quarto l'inizio è contratto per gli ospiti, ci vuole la tripla del giovane Beretta a dare il primo vantaggio a Vigevano (5-4) e lo stesso a portare, con un'altra tripla, il primo vantaggio in doppia cifra (16-6) dei suoi che concludono il tempino avanti 18-8. Dopo i due minuti di respiro, la Gilbertina prova a cercare di cambiare l'inerzia dell'incontro e dopo un time-out chiesto da Piazza, riesce a pareggiare i conti 20-20 con una tripla di Martinelli, ma è la Elachem a tagliarle le gambe con tre triple consecutive ad opera di Mazzucchelli, Passerini e capitan Verri che mette a segno anche due liberi. Prestini si becca il terzo fallo e l'antisportivo su Rossi che realizza chiude Toffali con la tripla, ma Vigevano ha già preso il largo 37-23. La ripresa è sul velluto per i lomellini, Lottici giocatore prova a tenere vivi i suoi ma in mezzo ci sono ancora le triple dei vigevanesi che allungano le distanze, Mazzucchelli, il buon momentro del play Rossi, Verri e Passerini e un gioco da tre non completato con il libero aggiunto da Dell'Agnello portano la Elachem a chiudere il tempo a +25 (64-39). L'ultimo quarto è un passare il tempo con Soresina che si è messa il cuore in pace e Vigevano che tocca il +31 con in campo i giovanissimi, di Martinoli il massimo vantaggio. Di Martinelli e Toffali gli ultimi due canestri di giornata.

Gilbertina Soresina - Elachem Vigevano 57-84 (10-18, 13-19, 16-27, 18-20)

Gilbertina Soresina: Gianluigi Prestini 10 (5/9, 0/2), Matteo Lottici 9 (0/2, 3/5), Arnold Mitt 8 (2/2, 0/0), Ygor Biordi 8 (3/6, 0/2), Davide Toffali 7 (2/7, 1/5), Fausto Martinelli 7 (2/2, 1/3), Alessandro Bonci 4 (2/6, 0/0), Filippo Guerra 2 (1/4, 0/1), Alessio Tugnoli 2 (1/5, 0/1), Andrea Pala 0 (0/0, 0/0), Alberto Bandera 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 6 / 9 - Rimbalzi: 33 11 + 22 (Gianluigi Prestini 7) - Assist: 6 (Alessio Tugnoli 3)

Elachem Vigevano: Giacomo Dell'agnello 20 (7/8, 1/1), Federico Passerini 13 (2/3, 3/7), Andrea Mazzucchelli 12 (3/4, 2/5), Patrizio Verri 11 (0/3, 3/7), Matteo Beretta 9 (0/1, 3/4), Filippo Rossi 7 (1/2, 1/3), Simone Aromando 6 (2/3, 0/2), Giacomo Filippini 2 (1/6, 0/1), Kevin Brigato 2 (1/1, 0/0), Ottavio Martinoli 2 (1/1, 0/0), Raffaele Rosa 0 (0/1, 0/1)

Tiri liberi: 9 / 21 - Rimbalzi: 38 10 + 28 (Andrea Mazzucchelli, Filippo Rossi 8) - Assist: 3 (Giacomo Dell'agnello, Filippo Rossi, Simone Aromando 1)