Serie B - Arriva Crema, ma il Flying Ozzano vuol tornare a correre

11.01.2019 00:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 217 volte
Serie B - Arriva Crema, ma il Flying Ozzano vuol tornare a correre

Digerite le tre sconfitte consecutive contro Olginate, Cesena e San Vendemiano, la Sinermatic Ozzano vuole voltare pagina e si appresta a iniziare il girone di ritorno con una partita molto importante ai fini dell'obiettivo primario biancorosso, la salvezza.

Sabato alle 20:30 al Pala Grafiche Reggiani le "Palle Volanti" ozzanesi attendono la Pallacanestro Crema, squadra che attualmente si trova al 14esimo posto in classifica (bilancio 4-11) in piena zona play-out, ma da un mesetto a questa parte, soprattutto dopo l'avvicendamento alla guida tecnica della squadra, la formazione lombarda sta compiendo progressi e nelle ultime settimane arrivando i primi risultati positivi. 

"Crema dopo l’arrivo di coach Garelli ha cambiato faccia e stanno mano a mano risalendo la classifica" - conferma coach Grandi. "I leader offensivi sono rimasti Montanari (17,8 punti di media) e Norcino (11,8 ppg) mentre rispetto a prima stanno avendo più spazio e responsabilità Toniato ed Ehie, fiducia che al momento stanno ripagando molto bene con prestazioni davvero solide."

Qual è la loro principale caratteristica? "Sono una squadra che ha tanti punti nelle mani, cercano molto il contropiede primario e giocano a ritmi alti." 

Coach, dopo aver saltato il match con Cesena Gigi Dordei ha giocato uno spezzone di partita a San Vendemiano; come è la sua condizione attuale? "Per quanto ci riguarda Dordei ha ripreso ad allenarsi col gruppo e sta mano a mano recuperando la condizione fisica". 

Siamo al giro di boa. Un commento su questa prima metà di stagione? "Abbiamo appena terminato un girone d’andata fantastico per quanto riguarda il gioco espresso e i risultati ottenuti. Dobbiamo continuare a lavorare con grande sacrificio perché sappiamo che ci aspetterà un ritorno difficile e vogliamo farci trovare pronti partendo dalla nostra qualità principale che è e rimarrà sempre la forza del gruppo."

Contro Crema sarà una sfida importantissima, e fondamentale sarà tornare a far valere il fattore campo. "Sabato giochiamo in casa e abbiamo bisogno del calore del nostro pubblico per spingerci oltre gli ostacoli e continuare al meglio la nostra favola".

Appuntamento dunque fissato per sabato sera al Palasport di Viale 2 Giugno; l'incontro fra New Flying Balls e Crema sarà diretto da una coppia arbitrale tutta toscana, formata dai signori Giansante di Siena e Fabiani di Livorno.