Supercoppa A2, vittoria di squadra per Tortona su Biella: ora i quarti di finale

15.09.2019 20:17 di Andrea Deandreis Twitter:    Vedi letture
Supercoppa A2, vittoria di squadra per Tortona su Biella: ora i quarti di finale

Una solida Bertram con una vittoria di partita, mandando a referto tutti i giocatori scesi sul parquet del Biella Forum, accede direttamente ai quarti di finale, grazie alla vittoria su una combattiva fino alla fine Edilnol Biella, e si giocherà il prossimo weekend l'accesso alle Final Four contro la Blu Basket Treviglio. La profondità e l'esperienza del roster di Tortona hanno fatto la differenza dopo un primo quarto equilibrato da cui è derivato un match sempre in controllo nel punteggio per i ragazzi di coach Ramondino.

Quintetti:

Biella;  Saccaggi, Bortolani, Polite, Donzelli, Omogbo

Tortona:  Tavernelli, Gaines, Martini, Pullazi, Grazulis

Primo Quarto: 

Il capitano rossoblù Saccaggi riprende da dove aveva finito la scorsa partita e sblocca subito il match con una tripla su assist di Polite. Gaines e Tavernelli dalla lunetta accorciano in seguito alla bella bomba in fly-by di Bortolani e alla seconda di Saccaggi, 9-4 al 3'. Altro assist di Polite per la schiacciata in contropiede di Bortolani, mentre Martini e Tavernelli sbloccano dal campo gli ospiti, 11-9 al 4'. Molto più attivo in quest'avvio, il rookie biellese, uscito da Radford. rispetto alle ultime uscite, e in avvicinamento segna il +4 casalingo. Il canestro di Martini viene corrisposto dal canestro in acrobazia del neo entrato Pollone. Il primo canestro dalla distanza dei bianconeri è di Gaines a cui risponde Saccaggi, già 10 punti a referto, per il massimo vantaggio casalingo sul 20-14. Parziale di 8-0 tortonese tutto di marca italiana che fa segnare il primo vantaggio ospite della partita che con l'ingresso in campo delle riserve ha cambiato il ritrmo alla gara. Dunque si va alla primo intervallino sul punteggio di 20-22.

Secondo Quarto: 

Polite dalla lunetta chiude il parziale aperto ma Seck e Formenti, dalla panchina, portano a +6 la squadra di coach Ramondino. Ancora Polite in tap-in schiacciato riduce lo scarto al 13'. Le percentuali in questa seconda frazione sono calate a causa di un'intensità difensiva che è salita di tono, infatti i contatti al limite, sotto canestro, sono aumentati. Dopo 2' di secca offensiva per entrambe le parti in avvicinamento Mascolo riporta i suoi a +6 ma Polite vola ancora sopra il ferro con un'altra schiacciata da highlight. Il giovane DeAngeli con una tripla dall'angolo segna il -1 ma Grazulis fa sentire il fisico sotto le plance e appoggia il 28-31. Coach Galbiati, a seguito di una bomba in transizione di Formenti, è costretto a chiamare il primo Time-Out della partita al 17'. Ancora un canestro dalla lunga per gli ospiti con Gaines che allunga sul +9. Saccaggi ferma il break di 8-0 con due liberi ma risponde con la stessa moneta Gaines dall'altra parte, 30-39. Martini dalla media riscrive il massimo vantaggio della Bertram prontamente ridotto dalla tripla di Donzelli. Il quarto si chiude con un bel semi-gancio di De Laurentis e il 2/2 di Gaines, 33-45 all'intervallo. 

Terzo Quarto: 

Riparte subito forte la squadra di casa che apre il quarto con parziale di 7-0 grazie ad un'altra schiacciata da Top 10 di Polite e 5 liberi a cavallo di due possessi consecutivi. Contro 7-0 ospite siglato da Grazulis dal post, un libero di Formenti derivato dal fallo tecnico di Saccaggi, terzo e quarto fallo di fila per il capitano dell'Edilnol, e tre punti di Martini. Il centro biellese, passato in Italia anche da Pesaro, da sotto accorcia sul 42-51. Però sale il nervosismo in casa biellese proprio con Omogbo che esce dalla partita per cinque falli chiudendo il match con un tecnico che convertito. Botta e risposta sia dalla lunetta che da sotto con il punteggio che al 26' dice 46-56. De Laurentis non smette di lavorare sotto i tabellone, batte un colpo in attacco Donzelli con una tripla da 7 metri a gioco rotto. Bonus speso da Biella che però frutta un solo libero a Mascolo e riporta Tortona alla doppia cifra di vantaggio. Il canestro di Pollone in tap-in viene pareggiato da altri 2 liberi di Mascolo e la frazione finisce sul 51-61 con gli ospiti in controllo sul match.

Quarto Quarto:

Saccaggi e Pullazi aprono l'ultimo periodo di gioco con 5 punti a testa, 55-66 al 33'. Risponde colpo su colpo la Bertram a tutti i tentativi di rimonta biellese, alla tripla di Polite rispondono Martini da fuori e Tavernelli, 58-71 con coach Galbiati che ferma la partita a 5' dalla fine. Pullazi e i liberi di Grazulis chiudono definitivamente la gara, +17 ospite a 3' dalla fine. Alza bandiera bianca la squadra di casa con l'ingresso di tutta la panchina e accetta l'eliminazione da questa Supercoppa. Nel finale si mette in mostra il giovane Bertetti in casa biellese ma il divario rimane sostanzialmente invariato, il match finisce 66-85 per la Bertram Derthona.

Tabellini:

Biella: Donzelli 6, Omogbo 5, Bertetti 4, Barbante 2, DeAngeli 5, Bortolani 12, Saccaggi 16, Blair ne, Pollone 4, Massone, Polite 12

Tortona: Buffo 3, Tavernelli 10, Formenti 8, Seck 2, Gaines jr 12, De Laurentis 8, Mascolo 9, Cepic ne, Grazulis 8, Martini 16, Pullazi 9