La Givova Scafati strapazza una decimata Cento vincendo 83 a 69

07.03.2021 21:04 di Carmine Sorrentino   Vedi letture
Lo scafatese Thomas
Lo scafatese Thomas
© foto di Foto Givova Scafati

Una volta nei saloon del vecchio west c’era l’usanza di mettere il cartello “non sparate sul pianista” e stasera, la Givova Scafati ha rispettato l’invito non sparando sull’incerottata Cento.

I ragazzi di Matteo Mecacci si sono presentati a Scafati senza i due americani era quindi palese che le speranze di vittoria erano davvero al lumicino.

Veniamo comunque alla gara.

Alla palla a due Finelli manda in campo Jackson, Palumbo, Thomas, Sergio e Benvenuti a cui Mecacci contrappone Berti, Moreno, Fallucca, Petrovic e Gasparin.

Alla palla a due gli emiliani hanno recuperato palla e segnato il primo vantaggio della gara : 2 a 0 con un canestro di Moreno.

Dopo la rimessa, Scafati ha messo la freccia ed ha preso subito il largo. Il vantaggio cresceva di minuto in minuto ed è arrivato anche a +26 ( 76 a 50) a 8 minuti dal termine. A questo punto la gara era praticamente finita.

Gli scafatesi si sono rilassati proprio per non sparare sul pianista e Cento con un parziale di 19 a 7 ha finito la gara con soli 14 punti di svantaggio ( 83 a 69 ).

Nelle ultime due frazioni di gioco Thomas è rimasto in tuta a guardare i suoi compagni mentre sugli spalti le poche decine di persone presenti erano più intente a conversare che a vedere la gara.

Alla fine va un plauso a Cento perchè ha fatto quel che ha potuto. In quelle condizioni, senza i due americani, per fare di più ci voleva solo il mago Silvan.

Gli scafatesi dal canto loro hanno fatto un proficuo allenamento in vista della gara di mercoledì con l’Eurobasket Roma che assegnerà l’ultimo posto per le finali di Coppa Italia.

Anche Cento ha avuto modo di testare i suoi ragazzi per le prossime sfide sperando di recuperare tutti gli effettivi perché con la squadra decimata è difficilissimo fare risultato ovunque. Stasera, tra gli emiliani, abbiamo potuto ammirare un Petrovic che migliora di gara in gara è un sempre coriaceo Ranuzzi mentre tra gli scafatesi c’è stata la solita buona gara di Jackson e di Riccardo cuor di leone Rossato oltre ad un Benvenuti dominante in attacco e  un positivissimo Palumbo da 9 assist.

MVP : è stato lo scafatese Lorenzo Benvenuti che, nei 20 minuti in cui è stato in campo in attacco ha letteralmente strapazzato tutti .

Hanno arbitrato la gara i signori: Calogero Cappello di Porto Empedocle ( AG) , William Raimondo di Scicli (RG) e Sebastiano Tarascio di Priolo Gargallo ( SR)

La gara sarà proposta in differita da TVOggi ( canale 71 in Campania ) martedì (ore 21:00) e di mercoledì (ore 15:00).

GIVOVA SCAFATI - TRAMEC CENTO  83-69

Parziali (23-12, 26-19, 22-17, 12-21)

Givova Scafati: Jackson 17 Benvenuti 17 Rossato 14 Cucci 11 Thomas 9 Sergio 8 Musso 4 Palumbo 3 Dincic 0 Grimaldi 0 Marino n.e.

Tiri liberi: 6 / 9 - Rimbalzi: 41 11 + 30 (Charles Thomas 8) - Assist: 28 (Mattia Palumbo 9)

Tramec Cento:  Petrovic 20 Ranuzzi 12 Moreno 10 Berti 8 Fallucca 8 Jurkatamm 5 Gasparin 4 Leonzio 2 Rayner n.e. Roncarati n.e.

Tiri liberi: 3 / 6 - Rimbalzi: 27 7 + 20 (Matteo Berti 8) - Assist: 20 (Yankiel Moreno 7)