A2 - Virtus Roma di scena a Siena. Bechi: "Ripetere la stessa aggressività di domenica"

28.12.2017 20:47 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 148 volte
A2 - Virtus Roma di scena a Siena. Bechi: "Ripetere la stessa aggressività di domenica"

Si torna subito in campo per la 14^ giornata di Serie A2: la Virtus Roma domani sera alle 20.30 sarà di scena al PalaEstra ospite della Soundreef Siena. Gli uomini di coach Bechi sono reduci dalla bella vittoria nel derby con Eurobasket del 24 dicembre e cercheranno di proseguire nel momento positivo su un campo storicamente ostico per i colori giallorossi, contro un avversario in cerca di riscatto dopo le ultime due partite.

Gli avversari – Reduci da due sconfitte consecutive (e in un momento di cinque sconfitte nelle ultime sette gare, dato che accomuna Siena alla Virtus), i toscani cercheranno nella sentita sfida con Roma di migliorare un cammino che non ha subìto i cambiamenti sperati dopo l’esonero di Giulio Griccioli. La squadra di coach Mecacci può contare sul forte contributo dei due americani: in “4” l’ex Lakers Devin Ebanks (22.1 punti e 7.1 rimbalzi) e in guardia Elston Turner (16.2 punti e 3.9 rimbalzi). Regia affidata a Lorenzo Saccaggi (7.2 punti e 3.2 rimbalzi), mentre in ala piccola c’è l’ex di turno Daniele Sandri con i suoi 8.5 punti e 4.2 rimbalzi; a chiudere il quintetto Giovanni Vildera, centro titolare ma che si alterna per gran parte della partita con Marko Simonovic e Federico Lestini. Primi cambi degli esterni sono invece Stefano Borsato e Andrea Casella.     

Le parole del coach – Queste le parole di coach Luca Bechi alla vigilia del match: «Con Eurobasket mi è piaciuta la coesione della squadra, l’intensità in crescendo prodotta per gran parte della partita quando dopo un primo quarto un po’ esitante siamo riusciti ad aumentare il ritmo e l’aggressività. Alla fine c’è stata la soddisfazione della vittoria, ma una vittoria è sempre il prodotto di quanto viene fatto bene nel corso della partita. Per vincere in trasferta ora dobbiamo ripetere la stessa partita di aggressività, essere ancora più coesi e concentrati nell’arco dei quaranta minuti, che è ciò che ci era mancato a Biella. Siena è una squadra con due americani in grado di produrre gioco per loro stessi e per i compagni come Turner ed Ebanks, che sono due giocatori con una carriera molto importante; fondamentale nel loro gioco è poi Sandri che è uno dei perni del roster. Poi il gruppo degli italiani con Saccaggi, Vildera, Lestini, Borsato che hanno tutti un buon minutaggio e sono coinvolti nella squadra. A Legnano hanno condotto per gran parte del secondo tempo, salvo poi perdersi nei minuti finali, disputando un’ottima partita, quindi dovremo stare concentrati sin dalla palla a due».

Arbitri – Arbitreranno l’incontro i signori Mauro Moretti (Marsciano), Pasquale Pecorella (Trani) e Edoardo Gonella (Genova).