A2 - Udine, Micalich "Per la serie A occorre un nuovo palazzetto"

19.05.2020 12:50 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Udine, Micalich "Per la serie A occorre un nuovo palazzetto"

Il general manager bianconero Davide Micalich interviene sulla querelle per il ripescaggio di Torino in serie A in favore di Ravenna, e si spiega sulle pagine del Messaggero Veneto per la firma di Giuseppe Pisano.

Altezza. Per noi non cambia assolutamente nulla e continuiamo a pensare alla costruzione della squadra per la serie A2. Per quanto riguarda la futura serie A, sono sicuro che non ci sarà alcun paletto legato alla capienza dell'impianto. 

Detto questo, sono consapevole che per avere un futuro sostenibile in serie A è assolutamente indispensabile avere un palasport all'altezza.

Serie A d'elite. Personalmente ho i miei dubbi, basta vedere quello che è successo nel weekend seguito all'assemblea della Lega Basket. Toti e la Virtus roma hanno fatto un passo indietro, Pesaro in forte dubbio. Mi sembra di assistere ad un film già visto.

Ma quale ranking? A mio avviso è stata fatta parecchia confusione. La scelta di ripescare Torino era stata fatta già da tempo. Il ranking utilizzato non è stato reso noto a nessuno, noi lo abbiamo conosciuto leggendo la Gazzetta dello Sport.

Questo ha fatto restare male un po' tutti e io capisco l'arrabbiatura di Ravenna. Credo che il ranking in realtà non esista, è stato cucito addosso al progetto.

Sono convinto che dietro al ripescaggio di Torino ci siano imprenditori che daranno lustro al movimento.