A2 - Tezenis, domenica c’è Roma. Ramagli: «Loro con ritmo alto e soluzioni rapide»

01.05.2021 17:14 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Tezenis, domenica c’è Roma. Ramagli: «Loro con ritmo alto e soluzioni rapide»

Terzo appuntamento per il Girone Giallo. La Tezenis Verona riceverà domenica l’Eurobasket Roma per l’ultima gara del girone di andata della 2^ fase dopo aver raccolto due successi nei match di apertura.

4 punti che hanno permesso alla Tezenis di raggiungere il primo posto, seppur in coabitazione, nel Girone Giallo recuperando i 4 punti di svantaggio nei confronti di Ferrara. Ora la testa va al match contro Roma, che nell’ultima gara ha sconfitto l’Urania Milano.

“Non è semplice presentare i nostri avversari in termini di completezza di roster – ha commentato coach Ramagli – perché non sappiamo se avranno Lorenzo Bucarelli e Roberto Gallinat, che nell’ultima partita non hanno giocato. Pur con queste defezioni hanno ottenuto una vittoria importante in casa contro l’Urania. E’ una squadra che ama proporre un ritmo alto, che non significa giocare solo in contropiede, ma significa anche prendersi tanti attacchi anticipati cioè prime opzioni di attacco. Quindi una squadra che gioca un alto numero di possessi, non soltanto perché gioca in contropiede in transizione ma anche perché ama andare in soluzioni molto rapide. Questo è già un indicatore per quanto riguarda le caratteristiche offensive. Per quanto riguarda quelle difensive è una squadra molto protettiva e lo è sia nella difesa uomo contro uomo che nella difesa a zona che usa per larghissimi tratti soprattutto in questo periodo. I due americani  sono i giocatori che rappresentano le stelle: Roberto Gallinat, ragazzo che io avevo seguito lo scorso anno nel corso della preparazione della squadra per Udine, e Jamal Olasewere che è il loro 4/5 titolare, un mancino che ha grandissime qualità di gioco in post basso. Poi un gruppo di italiani molto legati al club, cioè 4 di loro sono ragazzi che sono nati all’Eurobasket: Romeo, Fanti, Staffieri e Cicchetti.Hanno 2 giocatori importanti come Lorenzo Bucarelli, che non sappiamo se giocherà, e l’altro è Daniele Magro, atleta scudettato con Milano”.

In casa Tezenis Verona, Giovanni Pini prosegue con il programma di condizionamento fisico con sedute di allenamento individuali. La sua presenza a referto è in dubbio.