A2 Rosso - Latina, rimonta capolavoro contro un'ingenua Tramec Cento

I ferraresi sono stati avanti anche per quindici lunghezze ma, dopo le buone percentuali realizzative dei primi due quarti, si sono smarriti favorendo il ritorno dei pontini, sospinti da un Lewis ritrovato
11.04.2021 19:55 di Cristiano Comelli   Vedi letture
A2 Rosso - Latina, rimonta capolavoro contro un'ingenua Tramec Cento

CENTO – Incertezza fino ai minuti finali. Alla fine la spunta la Benacquista Latina, brava a crederci fino al termine. Cento archivia una sconfitta color ingenuità avendo dilapidato nel secondo tempo il vantaggio accumulato nei primi due quarti. Privo di Sherrod e Cotton infortunati, il roster di Matteo Mecacci non ha saputo tenere alta per tutto il match la propria percentuale realizzativa. Latina, dal canto suo, ha invece impresso un altro ritmo alla sua gara quando Lewis, assopito nei primi due quarti, è rientrato sul pitturato con altro passo. I pontini di coach Franco Gramenzi archiviano quindi una vittoria di cuore e caparbietà. A Cento non è stato sufficiente un Petrovic come di consueto in grande vena realizzativa.

PRIMO QUARTO - Il primo possesso è di Cento. Petrovic alza i ferraresi in quota dopo soli venti secondi, poi stecca una tripla che potrebbe valere l'allungo. Su opposto fronte Fall non colpisce dall'angolo. Nei primi minuti sembra farla da padrona l'imprecisione, sopratutto nelle molte soluzioni tentate dall'arco. Baldasso impatta per gli ospiti dopo due minuti e mezzo di gioco. Benetti sforna una tripla che segna il primo sorpasso per la squadra di coach Gramenzi, Gasparin risponde con la stessa moneta: 5-5 al 3'. Raucci coglie un rimbalzo e porta Latina avanti di un possesso. Gasparin stecca malamente una tripla mandandola ad abissale distanza dal ferro. Gramenzi contesta una decisione arbitrale su un contatto tra Jurkatamm e Benetti e si prende il fallo tecnico che manda Cento in lunetta: Peric non sbaglia e Cento è a meno uno. Jurkatamm serve Petrovic che mette a segno il suo secondo canestro della gara e fa tornare avanti i padroni di casa per 8-7, Baldasso però firma l'immediato controsorpasso. Gasparin ripristina il 10-9. La partita vive all'insegna dell'equilibrio con una soluzione punto a punto. Gancio di Peric e la Tramec si alza sul più tre a tre minuti dal termine del quarto. Benetti fissa il meno uno pontino dall'angolo. Peric profana il secchiello ospite per la seconda volta di fila. Gasparin si fa ingenuamente soffiare la sfera da Trotter che si invola in contropiede e da sottocanestro non può sbagliare: Latina è avanti per 15-14 a un minuto e mezzo dal termine del primo quarto. Jurkatamm subisce fallo e va in lunetta, ne fa due su due e riporta Cento più in su di un'incollatura. Latina perde palla e Leonzio ringrazia andando in contropiede e mettendo a segno un altro canestro: 18-15. Cento è nel suo momento migliore, Moreno pesca Ranuzzi e i ferraresi tracciano il primo fossato rilevante della gara con il più cinque. Raucci si procura due tiri liberi ma li sbaglia entrambi. Sul rimbalzo è Hajrovic a subire fallo e ad andare a sua volta alla linea della carità senza esito. Il primo quarto sorride ai padroni di casa con il punteggio di 22-15, Cento in evidenza soprattutto con Petrovic e Gasparin. Latina ha cecchinato soprattutto con Benetti

SECONDO QUARTO - Moreno serve Fallucca che stecca una tripla, Lewis fallisce da sottocanestro. Continua la fiera delle imprecisioni su ambo i versanti. Ranuzzi sfodera il primo canestro del quarto dopo due minuti e mezzo di gioco portando Cento sul più nove. Ranuzzi serve Berti che inchioda conducendo così Cento per la prima volta in doppia cifra: 26-15 dopo 4'. Latina non riesce a pungere e a muovere la sua parte di tabellone. Gasparin fa prendere mare aperto ai ferraresi. Gramenzi chiama il timeout per cercare di riordinare le idee nel suo roster. I pontini non vanno a bersaglio da otto minuti di gioco comprendendo anche lo scorcio finale del primo quarto. Piccone risblocca Latina dopo metà quarto: 28-17. Una tripla di Leonzio, però, rispedisce Cento a più quattordici. I pontini si riavvicinano con Trotter. Ancora Leonzio dimostra di essere in ottima vena portando il suo score personale a sette punti. Tre punti di Piccone provano che Latina è ancora in partita. Petrovic, da tre, colpisce di nuovo e Cento è a più quattordici. I ferraresi continuano a rendere molto di più in fase di precisione realizzativa. Lewis si procura due tiri liberi e Mecacci chiama il timeout. Alla ripresa li mette entrambi. Petrovic si conferma mago delle triple, cambiando angolo ma rendendo sempre allo stesso modo. Cento continua a mantenersi al largo con il punteggio di 39-24 a 45” dall'intervallo lungo. Latina colpisce con due liberi di Raucci. A metà gara i ferraresi tengono disinvoltamente le redini della gara avanti per 39-26.

TERZO QUARTO – Moreno stecca la conclusione dell'allungo, Raucci sbaglia su opposto versante. Gancio di Petrovic e Cento prende ancora incollature di vantaggio. Benetti prova a tenere Latina in corsa con la seconda tripla della sua gara, Lewis si regala il primo canestro dopo un primo tempo in ombra. Peric incappa nel terzo fallo e Mecacci, per non rischiarlo per il prosieguo della gara, lo chiama fuori facendo rientrare Berti. Raucci va in lunetta, ne fa uno su due e porta Latina a meno nove: 41-32 sopo tre minuti di gioco.Latina sembra essere entrata in campo con spirito diverso rispetto a quello che ha caratterizzato i suoi primi due quarti. Trotter, aiutato dal ferro, sospinge i pontini a meno sette. Lewis, servito da Raucci, colpisce da sottocanestro e si prende anche il libero aggiuntivo. Mecacci vede il pericoloso ritorno di Latina protagonista con un fulmineo 10-0 e chiama il timeout: 41-36 al 4'. Lewis, alla ripresa delle ostilità, non si fa pregare per infilare il secchiello e completare il gioco da tre. Fallucca stecca la tripla, Cento è in crisi realizzativa ma ci pensa Fallucca con una tripla a sbloccarla e a riportarla a più sette. Lewis dimostra di essersi sbloccato e riporta i pontini a meno cinque. Leonzio mette ancora fieno in cascina, risponde Lewis che subisce un intervento irregolare da Fallucca e va in lunetta completando il gioco da tre. Gasparin fa rifiatare i ferraresi riportandoli a più sei: 48-42 a tre minuti e mezzo dalla penultima sirena. Berti va in lunetta e capitalizza al massimo grado facendo assumere al vantaggio centese la dimensione del più otto. Leonzio si invola dall'angolo e penetra riportando i ferraresi in doppia cifra dopo un periodo di appannamento. Gramenzi chiama il timeout. Fallo di Moreno su Trotter che va alla linea della carità: Mouaha fallisce una tripla, Lewis raccoglie il rimbalzo e lo capitalizza. Rauzzi fallisce il canestro dell'ulteriore riavvicinamento e Cento resta avanti per 52-45. Ferraresi bravi a gestire il pericoloso ritorno dei pontini, complice un ritrovato Lewis.

ULTIMO QUARTO - Peric incappa pericolosamente nel quarto fallo. Trotter porta Latina a meno cinque arrivando a uno score personale di undici punti. Subito dopo replica con una tripla e un fulmineo 5-0 spingendo Latina al meno due e riaprendo clamorosamente le sorti del match. Cento sembra avere perso la lucidità che ha caratterizzato i suoi primi due quarti, ma Petrovic la fa respirare un po' con una tripla portandosi a quindici punti di score: 55-50 dopo due minuti e mezzo di gioco. Nuovo riavvicinamento pontino, Peric, però, mantiene Cento a distanza di sicurezza sul più cinque con due tiri liberi. Ancora Lewis, con un tapin , riporta Latina in corsa: 57-54. Gasparin pesca Petrovic che conferma la sua giornata di gloria portando il suo bottino a diciassette punti. Fallucca, con la seconda tripla della sua gara, allunga ancora il vantaggio centese. Mouaha replica con il suo primo canestro dal campo dopo cinque tentativi non andati a buon fine. Cento è avanti per 62-56 a metà quarto. Lewis si porta a venti punti e conduce i pontini di nuovo a meno quattro, Fallucca ferma con un antisportivo Mouaha lanciato in contropiede. Cento chiama il timeout. I ferraresi non sembrano trovare la capacità di chiuderla con una squadra pontina costantemente in pressing. Due tiri liberi di Mouaha risospingono Latina a meno due. Raucci coglie un rimbalzo e completa la rincorsa sancendo il pareggio a quota 62 a quattro minuti dal termine. Benetti sbaglia la tripla del sorpasso. Leonzio, in contropiede, imbeccato da Moreno riporta i ferraresi avanti e il suo bottino a tredici punti. Tapin di Raucci e il pareggio si rimaterializza a circa due minuti dalla fine del match. E' ancora lui a siglare il sorpasso che a Latina mancava dal primo quarto. Petrovic ricama la quarta tripla della sua partita e Cento si rialza a più uno. Peric commette il quinto fallo e deve abbandonare il pitturato. Benetti va in lunetta e , con due realizzazioni su altrettanti tiri, riporta i pontini avanti di un'incollatura: 68-67. La partita non vuol saperne di avere un padrone. Mecacci chiama il timeout cercando di dare la carica risolutiva ai suoi. Gramenzi chiama il timeout a tredici secondi dal termine. Ranuzzi commette fallo su Benetti che piazza due tiri liberi e porta Latina a più tre: 70-67. Fallucca sbaglia il tiro finale e Latina può festeggiare.

TABELLINO

TRAMEC CENTO: Petrovic 20, Leonzio 13, Gasparin 9, Peric 7, Fallucca 6, Berti 4, Ranuzzi 4, Moreno 2, Jurkatamm 2, Roncarati 0. Coach:Matteo Mecacci.

Tiri liberi: 7 su 7, rimbalzi 33 (Berti 7), assist 18 (Peric 5).

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA: Lewis 20, Trotter 14, Benetti 12, Raucci 11, Piccone 5, Baldasso 4, Mouaha 4, Passera, Hajrovic, Fall. Coach: Franco Gramenzi.

Tiri liberi: 16 su 22, rimbalzi 40 (Lewis 8), assist 7 (Trotter 3).

ARBITRI

Gabriele Gagno di Spresiano (TV); Daniele Alfio Foti di Vittuone (MI) e Daniele Yang Yao di Vigasio (VR).