A2 - Nikolic sulla sirena, Treviglio vince uno splendido match contro Trapani dopo un overtime

02.12.2018 19:35 di Giorgio Bosco  articolo letto 1310 volte
Alessandro Di Cio
Alessandro Di Cio

La decide Nikolic, l'ala arrivata per sostituire Olasewere realizza il canestro della vittoria all'overtime che stende la 2B Control Trapani. Agli ospiti non basta un Clarke da 31 punti. 

LA CRONACA

Decima giornata di campionato che vede di scena Remer Treviglio contro 2B Control Trapani al Palafacchetti. Entrambe le squadre sono appaiate in classifica al nono posto con un record di 4 vittorie e 5 sconfitte. Treviglio è reduce dalla bella vittoria contro la Novipiù Casale Monferrato mentre gli ospiti dalla sconfitta interna contro il Basket Bergamo. Asse portante per Trapani il duo Renzi-Clarke che realizza quasi il 50% del fatturato offensivo degli uomini di coach Parente (39,3 punti sugli 81,4 totali). Palla a due alle ore 17!

 

Quintetti

Trapani: Renzi, Miaschi, Clarke, Ayers, Pullazi

Treviglio: Pecchia, Nikolic, Caroti, Roberts, Borra

 

Palla a due vinta dai padroni di casa che vanno a segno con Roberts, lasciato colpevolmente libero di tirare sulla zona. Risposta ospite affidata a Renzi e Clarke, ma Treviglio continua a martellare dalla lunga con Nikolic e Caroti per il 9 a 4 al 2'. Avvio da percentuali molto alte per le due squadre, Trapani accorcia sull'11 a 8 con 4 punti consecutivi di Pullazi. Break degli uomini di coach Vertemati, 8 a 0 ad opera di Caroti e Pecchia dall'arco e dalla schiacciata di Borra che costringe Parente al primo timeout sul punteggio di 19 a 8 a metà prima frazione. La 2B Control entra con un'altra faccia dal minuto di sospensione e questa volta è Vertemati a provare a fermare l'inerzia ospite al 6' con il punteggio di 19 a 12. Borra realizza dalla media poi Clarke in penetrazione la schiacciata di Renzi muovono la retina sul 21 a 18 a 1 minuto e 30 secondi dalla fine del primo periodo. Chiudono una scoppiettante prima frazione la tripla di Marulli e il canestro di Frassineti per il 25 a 21 finale. Apertura di secondo quarto favorevoli agli ospiti che accorciano a -1 (27-26) grazie a un 3 su 3 dalla lunetta di un Clarke mostruoso già in doppia cifra (11 punti). Momento di difficoltà per Treviglio che si fa trascinare dal duo Pecchia e Nikolic per il 35 a 30 di metà secondo quarto. Miaschi capitalizza un 2+1, ma la Remer approfitta del bonus ospite per muovere la retina con i liberi di Caroti. Controbreak ospite guidato da Renzi e Ayers per la prima parità tra le due squadre a quota 37. Ci pensa Renzi da tre punti a regalare il primo vantaggio ospite sul 39 a 40 a 3 minuti e 26 secondi dalla fine del primo tempo con coach Vertemati che ferma il gioco. Sono i padroni di casa a condurre all'intervallo sul 46 a 45 con la coppia Clarke-Renzi dominatrice del match con 29 punti (14 per il primo e 15 per il secondo) realizzati su 45 di squadra. Per la compagine trevigliese, unico in doppia cifra è capitan Pecchia con 12 punti a referto. 

 

Sono due canestri di Miaschi e un palleggio arresto e tiro di Caroti ad aprire la ripresa. Fase ricca di sorpassi e controsorpassi, con Nikolic e Caroti da una parte e Ayers e Renzi dall'altra protagonisti per il 53 a 54 del 24'. Dopo un minuto condito da molti errori da entrambe le parti sono ancora gli ospiti a trovare il fondo della retina con i liberi di Pullazi che valgono il 53 a 56 del 25'. Primo tentativo di fuga per Trapani, Clarke con 5 punti consecutivi allunga per la 2B Control sul 56 a 63. L'ex Pesaro non sembra volersi fermare ed infila altri 4 punti per il 61 a 67 del 30esimo. Treviglio non ci sta e prova subito ad invertire la rotta, Palumbo e Borra salgono in cattedra e gli orobici tornare a contatto sul 67 a 69 prima che Ayers dalla lunga infili il 67 a 72 del 34'.  Nikolic da tre punti va a segno, ma Ayers risponde nuovamente con la stessa moneta e Trapani conduce sul 70 a 75 a 5 minuti dalla fine. Caroti fa esplodere il Palafacchetti con il canestro del -1 (74-75), ma una magia di Ayers tiene gli ospiti a galla sul +3. A 3 minuti dalla fine i liberi di Frassineti mettono solo un punto tra le due squadre (78-79) con coach Parente che chiama timeout. Continua il botta e risposta tra le squadre, Clarke e Nikolic da tre punti e il 2 su 2 di Mollura per l'83 a 86 del 39esimo. Frassineti dalla lunetta fa 1 su 2 poi Ayers anche lui dalla linea della carità realizza solo un libero su due. Trapani conduce 84 a 87 a 13 secondi dal termine con palla in mano alla Remer. Gli ospiti decidono di far fallo su Borra che ne realizza 2 su 2 e questa volta è Parente a fermare il gioco sul 86 a 87. Dal rientro del timeout Clarke si prende la palla e subisce fallo, ma ne capitalizza solo 1 su 2 ed è timeout Treviglio sul 86 a 88 a 10 secondi dal termine. Parità a quota 88 con il 2 su 2 dalla linea della carità di Pecchia. Palla a Trapani che ora avrà 6 secondi per rispondere. Clarke tira da 8 metri ma il suo tiro si stampa sul primo ferro, è overtime! Pecchia apre il supplementare con un canestro in penetrazione, Miaschi e Renzi rispondono prima che Nikolic infili il sorpasso sul 93 a 92. Ayers e Nikolic non sbagliano dalla lunetta e Treviglio è avanti sul 95 a 94 poi Nwohoucha schiaccia il 95 a 96. Miaschi perde un pallone banale sulla rimessa, Pecchia e Caroti dalla lunetta non tremano ed è +3 (99 a 96) a 42 secondi dal termine. Fischio dubbio a Pecchia che viene sanzionato con un antisportivo ed è costretto ad abbandonare il campo per la quinta penalità. Marulli dalla lunetta fa 1 su 2, poi Clarke in penetrazione riscrive la parità a quota 99 a 11 secondi dal termine. Nikolic segna allo scadere e Treviglio vince 101 a 99. 

 

Remer Treviglio-2B Control Trapani 101-99

Parziali: 25-21, 21-24, 15-22, 27-21

Totali: 25-21, 46-45, 61-67, 88-88

Remer Blu Basket Treviglio: Mitja Nikolic 23 (2/5, 4/8), Andrea Pecchia 22 (4/5, 1/4), Lorenzo Caroti 18 (1/3, 4/8), Jacopo Borra 13 (4/9, 0/0), Chris Roberts 7 (2/3, 1/4), Matteo Frassineti 7 (2/4, 0/1), Mattia Palumbo7 (2/4, 1/3), Ursulo D’almeida 2 (1/3, 0/0), Edoardo Tiberti 2 (1/1, 0/0), Celis Taflaj 0 (0/0, 0/0), Andrea Siciliano 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 30 / 34 - Rimbalzi: 30 8 + 22 (Jacopo Borra 7) - Assist: 17 (Mitja Nikolic, Andrea Pecchia, Lorenzo Caroti 3)

2B Control Trapani: Rotnei Clarke 31 (7/13, 3/10), Andrea Renzi 23 (9/11, 1/3), Cameron Ayers 18 (4/8, 2/3), Federico Miaschi 9 (4/10, 0/3), Roberto Marulli 8 (2/4, 1/5), Rei Pullazi 6 (1/3, 0/0), Marco Mollura 2 (0/0, 0/1), Curtis chinonso Nwohuocha 2 (1/1, 0/0), Giorgio Artioli 0 (0/0, 0/1), Erik Czumbel 0 (0/1, 0/0)

Tiri liberi: 22 / 26 - Rimbalzi: 33 13 + 20 (Rotnei Clarke, Rei Pullazi 7) - Assist: 13 (Rotnei Clarke 5)