A2 - Gli Sharks di Roseto ospitano l'OraSì Ravenna

01.12.2018 09:43 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 148 volte
A2 - Gli Sharks di Roseto ospitano l'OraSì Ravenna

Gli Sharks nella decima giornata ospiteranno al PalaMaggetti l’Orasì Ravenna, formazione situata nelle zone medio alte della classifica, al settimo posto,  a quota 10 punti, frutto di cinque vittorie e quattro sconfitte.

La squadra romagnola, allenata dall’ex Venezia e Capo D’Orlando Andrea Mazzon, dopo un inizio un po’ difficile sta trovando ora il giusto equilibrio e la giusta amalgama di squadra, ed infatti nelle ultime quattro gare sono arrivate tre vittorie ( sconfitta nell’ultimo match contro la capolista Bologna ). L’Orasì segna in media 77 punti a incontro ( subendone però oltre 82 ), con il 48% da due e il 33% da tre punti, arpionando quasi 35 rimbalzi e dando via oltre 11 assist a gara: il roster ha subito molti cambiamenti rispetto all’anno passato, con gli addii importanti di coach Martino, Grant, Rice, Chiumenti e Giachetti.

Il quintetto dovrebbe prevedere in regia l’ex Latina e Bergamo Marco Laganà, play atipico ( 197 cm la sua altezza), dotato di grande atletismo e pericolosità offensiva, che sta segnando quasi 13 punti conditi da  2 assist,  nei ruoli di esterni agiranno l’ex di lusso Adam Smith, due stagioni fa in maglia Sharks insieme a Sherrod, e primo terminale in zona d’attacco per coach Mazzon grazie ai 20.6 di media ( quarto in classificale totale del girone )  e l’ex Chieti Marco Cardillo, 5.4 punti e quasi 6 rimbalzi; sotto le plance ci sono il “barba” Stefano Masciadri, 202 cm di grande esplosività ed esperienza e Josh Hairston, la scorsa stagione a Latina nel girone Ovest , americano da quasi 12 punti e 6 rimbalzi ; dalla panchina occhio al sesto uomo di lusso Matteo Montano ,  11.3 punti di media, 26 nell’ultima uscita, e l’ex Fortitudo Luca Gandini, ai quali si aggiungono gli “under” di belle speranze Jurkatamm e Rubbini.