LIVE LBA - Olimpia Milano: gara a senso unico contro la Reggiana

17.01.2021 13:33 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE LBA - Olimpia Milano: gara a senso unico contro la Reggiana

L'onore di aprire la prima giornata di ritorno del campionato di pallacanestro di serie A 2020-21 tocca all'AX Exchange Milano e alla Unahotels Reggiana, che sono state scelte per l'anticipo di mezzogiorno di domenica 17 gennaio. Palla a due alle ore 12:00 quindi, al Forum di Assago con diretta Eurosport player. Con gli assenti Micov e Shields infortunati c'è Kaleb Tarczewski. la vittoria per la Reggiana significherebbe la conquista di un posto nelle Final Four di Coppa Italia.

1Q - A segno Punter da tre dopo 1' esatto; accorcia Kyzlink ma la tripla di Baldi Rossi con 7'50" è il sorpasso. Il tentativo di fuga è fermato da due bombe consecutive di Rodriguez, e dal suo assist nolook per Hines alle sue spalle 11-5 e timeout Martino al 5'. La persa di Bostic è un contropiede comodo per il play spagnolo, quella di Elegar lo vede fermato da Baldi Rossi che viene giudicato antisportivo e 1/2 (primo errore in stagione) ai liberi. Con 4'55" l'appena entrato Moretti in lunetta con tre liberi 3/3, Leday piazza la tripla dall'nagolo, e con 3'59" il break 18-0 Viene chiuso dalla tripla di Kyzlink. Moretti e una seconda tripla di Kyzlink  muovono il tabellino, Punter sigla il 24-11 entrando nel 9'. Reggio emilia prova a reggere il passo, Datome e Bostic (sulla sirena) infilano due triple nell'ultimo minuto per il 31-18.

2Q - Milano ricomincia da Leday e Roll (tripla, Olimpia 6/7), e finalmente segna Candi al 12'. Rimessa e Datome ci mette un'altra bomba con un altro nolook di Rodriguez 39-22. Biligha recupera, e Rodriguez serve Leday per la schiacciata, Martino prende il minuto di sospensione 41-22. Al rientro, due triple consecutive di Candi e Tayolr fanno prendere timeout a Messina, ed è passato un minuto. Datome va in doppia cifra, Elegar a segno da rimbalzo d'attacco, arrivano i primi due di Sutton al ritorno in Italia, e di Candi ai liberi con 5'33" Reggio è sotto di nove ma è una illusione. Rodriguez da due (piede sulla linea), tripla di Roll e contropiede di Rodriguez, che ne mette sei di fila. Basta un attimo di distrazione della Unahotels, e Milano cola anche con Punter e, al 19' Roll con la bomba. Ogni errore emiliano è un canestro facile per l'Olimpia, Rodriguez per un 16-0 chiuso da Candi. Spietati fino all'ultimo gli uomini di Messina: Punter piazza un gioco da tre punti con 3 secondi ancora da giocare e recupero sulla sirena nell'azione reggiana 62-36 con 9/12 da tre e 14 palle perse per l'Unahotels che tira poco, ma con ottime percentuali 7/12 da due, 6/10 da tre, rendendo lo scarto ancora più gravoso.

3Q - Due di Punter seguiti da due triple di Bostic e Taylor punteggiano l'inizio del secondo tempo. Kyzlink e Moraschini tengono vivo il tabellino 69-46 al 25'. Elegar a segno, poi Leday e Roll vanno entrambi in doppia cifra e, dopo il timeout di Antimo Martino, con 3'59" ecco due liberi per Cinciarini 76-48. Sutton non la svanga, e Leday punisce +30. La Reggiana soccombe in tutte le situazioni di gioco che si vengono a creare, Leday segna ancora. Antisportivo a Roll sono due liberi e una tripla per Candi 80-53 con 2' alla sirena. Datome da due, Bonacini da tre danno il tono all'ultimo minuto, e Diouf per l' 82-58.

4Q - Poco da chiedere quindi a quest'ultimo quarto, con una Olimpia in pieno controllo. Moraschini e Biligha rimpolpano il bottino, per Elegar due punti ma a ruota Datome & C. fanno ancora il vuoto 14-2. Candi e Elegar con minibreak 0-6 al 37' 96-66, subito contrastato da Biligha. Roll porta le paste in spogliatio, con il 100° punto, Taylor va in doppia cifra con cinque punti in fila.

Olimpia Milano - Pallacanestro Reggiana 102-73. Boxscore: 18 Rodriguez, 15 Datome e Leday, 14 Roll, 12 Punter, 10 Biligha, 9 Moraschini, 5 Moretti, 2 Cinciarini e Hines per Milano; 18 Candi, 14 Kyzlink, 13 Taylor, 10 Bostic, 8 Elegar, 3 Bonacini e Baldi Rossi, 2 Sutton e Diouf per Reggio.