LIVE: La Germani Brescia torna ruggire, a Pistoia manca il guizzo vincente

14.01.2018 20:08 di Lorenzo Belli  articolo letto 1090 volte
Lee Moore
Lee Moore

Non è di certo quella scintillante che abbiamo imparato a conoscere nell'avvio di campionato ma perlomeno la Germani Brescia torna concreta, vince e spazza via le voci di crisi. Per la The Flexx buone risposte dal punto di vista mentale, logicamente le sconfitte aumentano e la posizione in classifica ora è davvero pericolosa ma la base su cui lavorare ad Esposito non manca; match in equilibrio per 15' poi i padroni di casa cercano un primo allungo con Landry (19 punti), Michele Vitali (14) e Moore (11 e 6 rimbalzi) ma i toscani non si lasciano intimorire e tornano in scia ispirati dal proprio back court Moore (17 e 5 assist) - McGee (15). La Leonessa dà la "zampata" vincente ad inizio quarto con un break di 6-0 che di fatto condiziona l'esito finale, inutili i tentativi di rimonta che vengono contenuti sino alla sirena finale 

LA CRONACA LIVE: Dopo l'impetuoso avvio di campionato la Germani in questo ultimo mese ha avuto una brusca frenata, tre sconfitte nelle ultime uscite le hanno tolto il sogno di coronarsi campione d'inverno ma una vittoria in questo conclusivo impegno del girone di andata metterebbe in ghiaccio il terzo posto senza dover guardare il risultato della Fiat Torino. L'avversaria è una The Flexx Pistoia che sta vivendo una stagione complessa, una serie incredibile di infortuni e contrattempi hanno messo i ragazzi di Esposito in una posizione molto delicata visto che la vittoria di ieri di Pesaro ha trascinato i toscani sul fondo della graduatoria

Hunt è presente nonostante la forte congiuntivite che l'ha colpito nelle ultime settimane, in quintetto comunque Diana si affida ad Ortner assieme a Luca Vitali, Moore, Moss e Landry; i toscani iniziano la gara con Moore, McGee, Diawara, Gaspardo e Ivanov, nelle fila pistoiesi da segnalare l'assenza per infortunio di Bond mentre torna a disposizione Laquintana

De-javù come lo scorso campionato c'è una falsa partenza del cronometro con gli arbitri costretti a fermare subito il gioco, quando si inizia è subito nel segno di Moore: 5 punti per Ron, 2 per Lee e la The Flexx impatta bene la sfida. Arbitri che fischiano un po' troppo, tecnico a Diana e compensazione con un fallo offensivo molto dubbio di Diawara nel mentre Landry cerca di entrare in ritmo con 6 punti in fila (10-9); Ivanov sotto canestro fa la voce grossa ed il coach bresciano è costretto a mandare sul parquet Hunt, le panchine iniziano a portare il loro apporto con i cesti rispettivamente di Laquintana e Michele Vitali mentre l'equilibrio rimane assoluto (14-13). Brescia tenta un allungo sull'asse Moss - Michele Vitali ma le conclusioni pesanti di McGee e Della Rosa griffano il 22-20 con cui si chiude il parziale

Della Rosa è l'uomo del momento per la The Flexx: seconda tripla ed assist per Mian ed è sorpasso ospite (23-25), dura poco l'illusione toscana visto che prima Luca Vitali da oltre l'arco e poi Moore con un gioco da tre punti ribaltano l'inerzia in un amen (29-25). Un paio di canestri ad alto coefficiente di difficoltà di Diawara frenano parzialmente la fuga della Leonessa (39-32) ed Esposito deve chiamare minuto; al rientro è Bushati a dominare la scena e con Landry aggiornano il massimo vantaggio (44-32) entusiasmando le tribune del Pala George. Diawara è l'ancora a cui si aggrappano i ragazzi di Esposito, Moss prova ad innervosirlo con un po' di trash talking che nel contesto tra due grandi veterani del nostro campionato non può e deve scandalizzare nel mentre il secondo periodo va' in archivio con il risultato di 46-36 a favore della Germani  

Nessuno in doppia cifra all'intevallo: Lee Moore e Landry a quota 9 per i padroni di casa, 8 di Ron Moore e 6 con 5 rimbalzi per Diawara per Pistoia 

Subito terzo fallo per Luca Vitali e 0-5 per la The Flexx, solo brutte notizie per Diana in apertura di terza frazione che deve chiamare time-out; Mian e Ron Moore proseguono il momento positivo ospite e tornano a contatto (49-48) ma Marcus Landry decide di risalire in cattedra e sia attaccando il ferro sia tirando da fuori ristabilisce un minimo di distanze (57-50). Esposito rigetta nella mischia Della Rosa che riesce nuovamente a rendersi utile alla causa con due palle rubate, Landry sembra però tornato l'Mvp dello scorso campionato e tiene avanti i suoi di 5 lunghezze (60-55) quando si chiude il terzo quarto di gioco   

Michele Vitali, Moss e Sacchetti per il nuovo +11 (66-55) nei primi 2 giri di lancette poi è Magro ad ergersi protagonista per Pistoia su ambedue i lati del campo annullando Hunt e trovando un paio di canestri fondamentali (68-63). Michele Vitali e McGee si "bombardano" a vicenda, Lee Moore attacca il ferro e sigla il 73-66 con cui si entra nei 4' conclusivi 

La Germani spegne la luce in attacco e i canestri in avvicinamento di McGee e il piazzato di Gaspardo ridanno fiducia ai ragazzi di Esposito (73-70 -2'40"); due tiri liberi di Luca Vitali ed un fallo in attacco di Ivanov (75-70 -2'08") danno ossigeno alla Leonessa. Mian si prende la responsabilità del tiro ma fallisce, Brescia muore con la palla in mano e Pistoia può ancora crederci ma Gaspardo non trattiene il passaggio di Ivanov ed a 42 secondi dalla fine restituisce la palla alla Germani  

I ragazzi di Diana giocano con il cronometro, Mian segna due punti ma a Luca Vitali basta un libero per certificare il 76-72 con cui la Germani torna alla vittoria e mette in ghiaccio il terzo posto in classifica al termine del girone di andata