Final Eight Serie A - Banks risolve: Brindisi si prende il quarto contro Avellino

15.02.2019 22:11 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Final Eight Serie A - Banks risolve: Brindisi si prende il quarto contro Avellino

Ultimo quarto in programma al Mandela Forum con Sidigas Avellino e Happy Casa Brindisi in campo. Partita el cuore, dove nessuna delle due si dà vinta fino alla fine e dove le salite e le discese da ottovolante non danno nausea o esaltazione ma solo determinazione. Ringraziamo gli dei del basket che vogliono che in ogni gara ci sia un vincitore, ma in questo quarto di finale straordinario la vittoria l'avrebbero meritata tutti.

Salentini con la voglia di aggredire il gioco: Gaffney e Brown convincono Vucinic a chiamare timeout  al 4', ma Banks al rientro firma in contropiede il 4-13. Agli irpini serve che Sykes cominci a far girare la squadra, Filloy e Campani contrastano Moraschini e uno straordinario Brown ma è 10-26 prima dell'ultimo giro di lancette del quarto. Che finisce 12-28.

Ci si attende la reazione della Scandone, ma il 5-0 è seguito dalla risposta pugliese che costringe Vucinic a replicare il timeout 17-36. Avellino tira fuori l'energia al rientro: 11-0 e timeout Vitucci che non ferma Harper. Si fa notare anche Walker, Harper è continuo, all'intervallo è 40-47. La Sidigas trema ma non crolla, Brindisi è spumeggiante come spesso nell'ultimo mese.

Nel terzo periodo Avellino continua a crescere, ma in maniera esagerata: 10' da 40 punti (contro 22 di Brindisi), con Sykes e Caleb Green davvero potenti e ispirati e uno score illuminato da un 8/10 nelle triple che mette in difficoltà la Happy Casa che passa dal +16 del primo quarto all'80-69 al 30'. Ma gli uomini di Vitucci non ci stanno, e cominciano il quarto conclusivo con un break, punteggiato da un timeout di Vucinic e dal quarto fallo di Sykes,  di 6-0 chiusa dalla bomba di Harper (5/5 da tre). Rush dall'arco rimette il -4 pugliese. 83-79 con 6'20". Ritmi molto alti e coinvolgenti, con Rush a mettere due bombe per pareggiare a quota 85 con 3'50". Caleb Green si avvicina alla tripla doppia. Banks sorpassa con un gioco da tre punti, Rush si becca l'antisportivo che costa tre liberi realizzati ai pugliesi 90-88, poi Brown cancella la conclusione irpina per un contrattacco di Chappell 2+1, avanti Brindisi. N'Diaye non è d'accordo +1 Sidigas con 1'20". contestato ogni passaggio, ogni tiro, ogni rimbalzo; non si segna più e con 21 secondi l'ultima palla sembra essere per la Happy Casa, dopo lungo consulto televisivo. Timeout Vitucci. Azione: Chappell va in lunetta su fallo di Filloy e rivolta il segno dell'uno in suo favore, timeout Vucinic. Attacco Sykes-Green: il tiro tocca al play, il rimbalzo è di Banks che vola in contropiede e schiaccia sulla sirena.

Sidigas Avellino - Happy Casa Brindisi 92-95. Boxscore: 23 Sykes, 19p+11r+8as Green, 19 Filloy, 14 Harper, 8 Ndiaye, 5 Silins, 4 Campani per la Scandone; 26 Banks, 22 Brown, 11 Walker, 10 Rush, 9 Moraschini, 8 Chappell, 7 Gaffney, 2 Wojciechowski per Brindisi.