EuroCup - L'impresa della Grissin Bon, espugnata Kazan!

16.01.2018 18:43 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 683 volte
EuroCup - L'impresa della Grissin Bon, espugnata Kazan!

Era dal 2011-12 che una squadra italiana non vinceva a Kazan, ci riuscì la Montepaschi di Pianigiani. La Grissin Bon avrebbe potuto tranquillamente collezionare una prestazione sufficiente per la terza sconfitta nel trittico degli ultimi sette giorni, invece gioca con grande presenza un bel primo tempo, andando 5-16 e costringendo la formazione russa a lavorare con fatica. Anche perché gli esterni emiliani fanno paura (nonostante un della Valle da 0 punti nel primo tempo) e allora non si può intasare l'area per fermare i vari Wright, White e Reynolds.

Tra alti e bassi però la Grissin Bon non uccide il match e si presenta all'ultimo quarto sempre in controllo ma fallendo più volte le occasioni per andare a +10. A 120 secondi dalla fine il coach dell'Unics Priftis non sa che santi prendere, se non ordinando il pressing. La Reggiana ci casca e due palle perse, sanguinose di markoishvili e Llompart, rimettono in gioco il Kazan con Ejim e Lasme che successivamente, sull'errore da tre di un comunque ritrovato Della Valle, si gudagna due liberi e il sorpasso. Mancano 40 secondi alla sirena, La Grissin Bon torna in attacco e questa volta i liberi sono per Amedeo, che fa 2/2 e lascia l'ultima azione ai russi. Colom gioca tutto il tempo a sua disposizione, fallisce prima la tripla poi la correzione da rimbalzo d'attacco e per James White, con 1 secondo sul cronometro, c'è un viaggio in lunetta dall'altra parte del campo. buono il primo, errore volontario sul secondo, Lasme verso l'inutile tentativo.

Finisce 69-71. Boxscore: 15 J. Smith, 13 Lasme e Colom per l'Unics; 16p+9r White, 13 Della Valle e Wright, 12 Markoishvili, 8 Reynolds, 3 Candi, 2 Nevels, Llompart e Cervi per la Reggiana.