NBA - Milos Teodosic e Lou Williams alla guida dei Clippers

03.01.2018 17:02 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 559 volte
NBA - Milos Teodosic e Lou Williams alla guida dei Clippers

Quando questa estate abbiamo visto Chris Paul lasciare i Los Angeles Clippers, abbiamo tutti pensato alla necessità di ricostruzione per la franchigia losangelina. Anche a causa delle voci che circondavano Blake Griffin, per un periodo molto vicino ai Boston Celtics.

Invece i Clippers sono stati molto bravi a firmare prima Danilo Gallinari e poi Milos Teodosic. Che il rischio fosse grosso, era ovvio. Teodosic, il Gallo, Griffin, Austin Rivers: tutti giocatori che hanno nel loro passato affrontato infortuni piuttosto importanti.

E sono stati gli infortuni ad aver frenato le aspettative che si erano create attorno al team di coach Doc Rivers. 15-17 è il record attuale, con quattro vittorie consecutive.

L'importanza di Milos Teodosic, su cui si poteva essere più scettici ad inizio stagione circa il suo approccio al mondo NBA, è da sottolineare. Senza Teodosic i Clippers hanno un record di 8-16, 8 vittorie e 3 sconfitte quando il serbo è in campo.

Uomo chiave dei ragazzi di coach Rivers è indubbiamente Lou Williams, autore questa notte di una prestazione da 33 punti. Per Williams è l'ottava gara stagione con 30+ punti uscendo dalla panchina. Il resto delle franchigie della NBA, insieme, combina appena 8 partite con 30+ punti da tutta la panchina.

Dove possono arrivare questi Clippers?