NBA - I Phoenix Suns vendono la squadra della G League ai Detroit Pistons

29.07.2020 18:49 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - I Phoenix Suns vendono la squadra della G League ai Detroit Pistons

I Phoenix Suns hanno annunciato mercoledì di aver accettato di vendere la loro squadra della G League, attualmente denominata Northern Arizona Suns, ai Detroit Pistons. Prima di passare ai Pistons nel 2021-22, la squadra della G League si sposterà dalla Prescott Valley alla zona di Phoenix per la stagione 2020-21.

All'inizio di questo mese, Phoenix aveva annunciato uno spostamento dei NAZ Suns fuori dalla Prescott Valley e più vicino a Phoenix, citando la pandemia di coronavirus e questioni economiche come motivazioni per la decisione.

Mercoledì scorso, il direttore generale James Jones ha dichiarato in una nota che "la proprietà e la gestione dei NAZ Suns non si allinea al piano strategico dei Phoenix Suns per lo sviluppo dei giocatori nei prossimi tre-cinque anni".

Jones ha dichiarato che le posizioni da 11 a 15 del roster verranno utilizzate per continuare a sviluppare i giovani giocatori della squadra. Ha pure sottolineato che l'attenzione dei Suns rimane sullo sviluppo del roster NBA e che i giovani giocatori guadagneranno più valore con la squadra NBA che nella G League.

I Suns diventano la terza squadra della NBA dopo i Denver Nuggets e i Portland Trail Blazers che non hanno una relazione diretta con una squadra della G League. Ventisei squadre della NBA possiedono e gestiscono le rispettive squadre della G League.

Il team della Detroit G League si aspetta di giocare in una nuova arena in costruzione nel campus del Wayne State, hanno dichiarato i Pistons.