NBA - Cleveland paga una serata no e rischia la clamorosa rimonta nel finale, Atlanta esce vincitrice dalla Quicken Loans Arena

05.11.2017 23:29 di Giorgio Bosco  articolo letto 564 volte

La vittoria contro Washington sembrava aver scacciato il momento di crisi dei Cleveland Cavaliers, ma cosi' non è stato e gli Atlanta Hawks ne hanno approfittato per espungare la Quicken Loans Arena. 12esima posizione a Est per gli uomini di coach Lue con un record di 6 sconfitte e 4 vittorie. Atlanta parte subito a mille (37-28) mantenendo il vantaggio all'intervallo e allungando nel terzo quarto grazie alle giocate di Schroder, Babbitt e Bazemore. Si svegliano troppo tardi i Cavs con il solito Lebron e il duo Wade-Korver a guidare la rimonta. A 12'' dalla fine, Jr Smith spende un fallo sul 117 a 115 con Isaiah Taylor che incredibilmente fa 0 su 2. Frye però sbaglia il canestro della possibile vittoria ed è Atlanta a vincere. Finisce 117 a 115. 

Boxscore Atlanta: Schroder (28+9 assist), Bazemore (14+7+9), Collins (12+13), Belinelli (0, in 19'), Babbitt (17)

Boxscore Cleveland: James (26+13+5), Rose (10), Wade (25+11), Korver (23+5)