UFFICIALE A - Cantù, ingaggiato Wes Clark

23.07.2019 11:52 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
UFFICIALE A - Cantù, ingaggiato Wes Clark

Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù è lieta di comunicare l’ingaggio dell’atleta statunitense Wesley Lavert “Wes” Clark, playmaker di 184 centimetri per 83 chili. Nato il 12 dicembre del 1994 a Detroit, nel Michigan, Clark ha disputato la sua prima stagione nei professionisti alla Happy Casa Brindisi, con cui ha raggiunto una finale di Coppa Italia e i playoff scudetto.

LA SCHEDA
Playmaker esplosivo, che attacca dal palleggio e che possiede l’innata dote dell’arresto e tiro in area. Solido difensore, sa mettere pressione sui portatori di palla avversari. Giocatore determinato, affamato e desideroso di affermarsi ad alto livello.


LA CARRIERA

La carriera liceale di Clark inizia alla Romulus High School di Detroit, dove nel 2013 contribuisce alla vittoria della Michigan Class A State Championship grazie a un record di 27 vittorie e una sola sconfitta, venendo inserito per due stagioni nel miglior quintetto del torneo. Poi, tre anni al college con i Missouri Tigers dal 2013 al 2016 e una stagione, l’ultima, ai Buffalo Bulls, reclutato dall’allenatore con il quale aveva vinto il campionato statale al liceo, coach Nate Oats. Con i Bulls vince il MAC Tournaments 2018, trascinando la sua squadra alla vittoria con 26 punti, 5 rimbalzi, 4 recuperi e 3 assist, venendo nominato MVP al termine della manifestazione. Al torneo NCAA si rende protagonista di una brillante performance contro la prestigiosa Kentucky, mandando a referto 26 punti. Chiude il suo ultimo anno al college facendo registrare 15.5 punti, 5.4 assist e 3.5 rimbalzi di media, registrando da oltre l’arco il 40%. Terminato il quadriennio universitario si trasferisce a Brindisi per disputare la sua prima stagione in Europa, nonché la prima nei professionisti. Da rookie, l’impatto nel basket italiano di Clark è subito promettente, con il play che dopo nove gare di LBA risulta essere il miglior marcatore della Happy Casa Brindisi. Oltre 14 i punti di media, in 25’ sul parquet a partita, a cui il classe ’94 aggiunge anche 2.5 rimbalzi e 2.1 assist. Poi, alla decima giornata di campionato, in casa dell’Umana Reyer Venezia, il regista americano subisce un infortunio muscolare che lo tiene ai box fino al 22esimo turno. Archivia l’esperienza pugliese collezionando 18 presenze, di cui 12 da titolare, a 9.3 punti, 2 rimbalzi e 1.4 assist di media.

Il giorno dell’ingaggio di Wes Clark coincide con un’altra importante firma. Fuori dal campo, infatti, Pallacanestro Cantù si lega con un nuovo partner, Enerxenia, official sponsor del club per la stagione sportiva 2019-2020.

Enerxenia, 200 mila clienti, è la storica azienda di riferimento del territorio per le imprese e le famiglie nelle forniture di luce e gas. Fa parte del gruppo Acsm Agam, la multiutility - ottavo operatore italiano - frutto dell’integrazione fra utilities di Como, Monza, Varese, Lecco, Sondrio.

La vicinanza al cliente è il tratto distintivo della società, con un rapporto improntato alla qualità del servizio, alla competitività delle offerte, alla duttilità della proposta.

Valori cui si legano la praticità dei contatti digitali a disposizione di tutti, dai siti web alla pagina facebook, e la presenza sul territorio (a Cantù Enerxenia è in via Vittorio Veneto; lo sportello è a disposizione lunedì e giovedì dalle 8:30 alle 14; martedì e mercoledì dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:15 alle 16:00; venerdì dalle 8:30 alle 12:30).

In queste settimane l’azienda ha lanciato un’iniziativa speciale al fine di favorire e orientare i clienti attuali e futuri in vista della completa liberalizzazione del settore raddoppiando la presenza sul territorio canturino con l’apertura di un punto Enerxenia presso il centro commerciale Mirabello, attivo da lunedì a domenica dalle 9.30 alle 20.00. Con Regalati Energia, quanti entro il 30 settembre stipuleranno un contratto luce e gas a mercato libero con la società di vendita del gruppo Acsm Agam riceveranno fino a 200 euro di crediti da utilizzare in molteplici attività e strutture locali convenzionate: degustazioni, spa, week end, sport, spettacoli. Un ampio ventaglio di esercizi, in grado di corrispondere ai diversi desideri e bisogni.

«Ringrazio i vertici di Enerxenia – ha commentato Andrea Mauri, amministratore delegato di Pallacanestro Cantù – per aver sposato in pieno il nostro progetto. Questa intesa ha la territorialità al centro della partnership, un binomio perfetto. Si tratta, inoltre, di un gradito ritorno perché è un partner che in passato ci è sempre stato fedele».

«La scelta di sostenere la Pallacanestro Cantù è in linea con le politiche di attenzione alle aree in cui il nostro Gruppo opera – ha sottolineato il vertice di Enerxenia – Parliamo di un club plurititolato, cui fanno riferimento migliaia di appassionati e non solo, in grado di sviluppare visibilità e promozione e dunque indotto per il territorio».