LBA - Varese, Toney Douglas pronto al secondo debutto dopo aver mancato il primo

24.09.2020 09:41 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Varese, Toney Douglas pronto al secondo debutto dopo aver mancato il primo

Non è solo il totem Luis Scola il punto di riferimento della Pallacanestro Varese in campo nel prossimo campionato che comincia domenica 27 settembre alle ore 17:00 contro la Germani Brescia. 

Tre allenamenti nel mese di marzo di Toney Douglas avevano impressionato tutto l'ambiente, ma per la pandemia l'esordio in campionato - complice anche la lunga pausa cui il calendario aveva costretto il club - non era mai arrivato.

Le vicende estive, con la rinuncia di Jason Rich, hanno riaperto le porte di Masnago a Douglas, che stavolta l'esordio vuole farlo per davvero. Così alla Prealpina: "Ricordo bene quei tre giorni molto intensi per cercare di inserirmi nel gruppo: non vedevo l'ora di debuttare contro Milano, ma poche ore prima arrivò la decisione di bloccare tutto.

Ho percepito la volontà del club e dell'am­biente di farmi tornare e per me è stata una decisione facile. Sicuramente Luis ed io abbiamo l'esperienza necessaria per proporci come punti di riferimento all'interno del gruppo.

Varese è una squadra giovane ma ricca di talento. Se i giovani saranno disponibili a lavorare duro tutti i giorni per migliorare ogni partita, sono convinto che ci divertiremo.

Giocare ogni tre giorni in Supercoppa mi ha fatto migliorare nella condizione, ma entrare in forma giocando non è come scendere in campo al 100%. Bulleri? mi trovo bene con il nuovo coach; è stato un giocatore di alto livello e conosce le dinamiche dello spogliatoio. Anche lui ha un sistema, diverso da quello di Caja ovviamente.

Ho più occasioni di condurre il pick and roll, ma in carriera ho giocato indifferentemente sia da play che da guardia: non ho bisogno di avere la palla in mano per 30 minuti. Il sogno? Portare Varese ai playoff, obiettivo che si costruisce giocando una partita alla volta e non con le tabelle."