LBA - La Reyer Venezia controlla bene il ritorno della Happy Casa Brindisi

27.09.2020 22:31 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - La Reyer Venezia controlla bene il ritorno della Happy Casa Brindisi

Posticipo in cui Umana Reyer Venezia e Happy Casa Brindisi si affrontano nella prima giornata del campionato di Serie A1 2020/2021. Due squadre abbstanza contratte, molto pronte al contatto fisico e alla chiusura degli spazi. Il primo tempo vede una buona aprtenza dei lagnari 8-3 al 5', ma gli uomini di Vitucci non perdono contatto e al 10' è 15-15 con il libero di Harrison per il tecnico a Daye.

Watt rilancia Venezia in apertura secondo quarto, 23-17 al 13'; Brindisi in agguato con Krubally e Harrison ma Fotu porta i padroni di casa sul 33-28 al 20', con due squadre che dall'arco portano negli spogliatoi lo stesso desolante 2 su 11 al tiro da tre punti.

La Reyer non riesce a scappare per lunghi tratti. Perkins ma soprattutto Willis, che sembra essersi svegliato, inchiodano fino al 27' Watt e Tonut 43-42. Poi ai veneti cominciano ad entrare le triple con Chappell e Bramos. Il break è molto brutto per gli uomini di Vitucci +14 per il 60-46.

Con ritmi abbastanza bassi sembra che l'esito non possa sfuggire all'Umana, nonostante Udom sfidato al tiro e Bell riportino lo scarto a 10 punti al 33' 63-53. Bell e Harrison (che termina con un disastroso 1/8 nel tiro da tre punti) hanno uno scatto interessante. La Happy Casa torna a-6 con 2' sul cronometro 71-65 per poi fallire più volte un canestro che potrebbe valere l'aggancio. Alla fine il contropiede del solitario De Nicolao mette il sigillo sulla vittoria della Reyer.

Reyer Venezia - Happy Casa Brindisi 75-67. Boxscore: 18 Watt, 14 Daye, 13 Tonut, 10 Chappell per Venezia; 14 Willis, 12 Bell, 11 Harrison e Perkins per Brindisi.