LBA - Col carattere l'Acqua S.Bernardo Cantù supera la De' Longhi Treviso

28.02.2021 20:18 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Col carattere l'Acqua S.Bernardo Cantù supera la De' Longhi Treviso

Due punti salvezza in palio più per la squadra di casa Acqua S.Bernardo Cantù che per la De' Longhi Treviso Basket (ma che avrebbe un occhio non dichiarato sui playoff) questo pomeriggio al PalaDesio (palla a due ore 18:30, diretta Eurosport player, arbitri Rossi, Sardella e Bongiorni). Due formazioni al completo alla ripresa dopo la lunga pausa Coppa Italia - Finestra FIBA, tranne ovviamente l'ultimo arrivato in Veneto Trent Lockett, alle prese con il coronavirus.

1Q - La tripla di Logan apre l'incontro 0-3. Russell e Mekovulu tengono avanti gli ospiti con decisione 2-7, Leunen accorcia da tre ma il pallino è nelle mani trevigiane, che con la tripla di Logan fanno 5-12 al 3'. Logan, Smith e Sokolowski a colpi di bombe fanno 10-21 con 3'27" e Bucchi fa timeout. Pecchia, dopo 1', riparte da un gioco da tre punti, ma il giro palla di Treviso è buono, e Chillo abbastanza fortunato, il tocco di Bayehe non annulla il canestro 13-23. Gaines a segno, ma sbaglia il libero aggiuntivo; Imbrò manda a canestro Vildera. Gianes stavolta non fallisce i liberi mentre Imbrò ne mette uno 17-26.

2Q - Cantù vorrebbe cambiare passo, Donte Thomas realizza un gioco da tre punti, ma la risposta di Vildera da rimbalzo d'attacco è immediata. Procida fa 22-28 all'avvio del 12'; ma arrivano quattro punti in fila di Sokolowski chiusi dalla tripla di Kennedy 25-32. Con 6'24" una cantù che non sfrutta il vantaggio a rimbalzo subisce ancora Sokolowski. Tripla di Procida, che poi stoppa Vildera, e Menetti chiama timeout con 5'53" 30-36. Al rientro Jazz Johnson vale il -4, Logan da tre allontana Treviso e Procida da tre la riavvicina all'Acqua San Bernardo. Con 4' Logan torna a dire la sua 35-41. Con 2'52" c'è Johnson per il nuovo -4, poi Gaines penetra per il -2: timeout Menetti, dopo ci sarà anche un libero. Gaines lo realizza con 2'12". Imbrò realizza una tripla dal "logo", poi c'è la persa di Leunen. Due liberi di Sokolowski e tripla di Gaines, Sokolowski si ripete 43-48 all'intervallo.

3Q - il quarto si apre con i liberi di Russell, ma poi arrivano tre bombe canturine: Smith, Leunen e Gaines e Cantù mette per la prima volta la testa avanti 52-50. Il 22' di chiude con il pareggio di Russell. Akele e Mekovulu si fan sentire a rimbalzo, Russell e Kennedy mantengono la parità. con 5'17" bruciante contropiede di Russell, e Smith replica con la tripla del +1 brianzolo. Kennedy 0/2 in lunetta. Tap-in di Pecchia con 3'57". Tecnico a Smith, libero per Sokolowski ok. Pecchia realizza un minuto dopo, e se non entra una tripla nel quarto alla De'Longhi, arriva l' 1/2 di Sokolowski. Cantù non ha il colpo del ko nelle mani, Chillo accorcia con l'assist di Vildera 61-60 con 1'12". 2/2 di Kennedy e 3/3 di Gaines 66-60.

4Q - +8 di Kennedy al 32'; Akele accorcia ma Mekowulu non sembra ancora in partita. Chillo fa 2/3 in lunetta, e il -2 di Russell con 6'57" fa chiamare timeout a Bucchi. Canestro di Smith dopo stoppata di Leunen su Mekovulu. Logan non segna più, le triple di squadra latitano per Treviso, ma il play prende tecnico, e Smith realizza. Akeke con 4'55" infila la tripla dopo 13 errori, e vale il -2. Quarto fallo di Logan e 2/2 di Pecchia, terzo di Sokolowski e lunetta per Gaines. Abbastanza per Menetti, è minuto di sospensione con 3'43". Gaines 2/2, torna a segnare Mekovulu ma Smith colpisce ancora, poi serve Bayehe 79-71 con 2'12". La De'Longhi è in affanno, e infatti Menetti ferma il gioco. Russell regala l'ultima reazione di Treviso, Gaines e Bayehe portano l'Acqua San Bernardo a +10. Ma siamo agli sgoccioli: tripla di Mekovulu e fine gara 83-76, pareggiata al differenza canestri dell'andata.

Il commento: Treviso parte forte nel match intorno alle triple e alla regìa di Logan. Cantù invece cresce nel match e intorno al leader Smith escono volta volta diversi protagonisti come Procida nel secondo quarto e Pecchia nel terzo, per tacere della spina nel fianco Gaines, vero matchwinner. Treviso, senza il campo aperto che regala il tiro da tre è perduta, e nel secondo tempo ne realizza solo due, di cui una è l'ultimo canestro della gara. Troppo poco per la fame di punti dei brianzoli.

Acqua San Bernardo Cantù - De'Longhi Treviso 83-76. Boxscore: 22 Gaines, 14 Smith, 9 Pecchia e Johnson, 8 Procida, 6 Leunen, Bayehe e Kennedy, 3 Thomas per Cantù; 20p+9r Sokolowski, 14 Russell e Logan, 9 Mekovulu, 6 Chillo, 4p+10r Akele, 4 Vildera per Treviso.