MERCATO A - Levi Randolph e Retin Obasohan ad un passo da Avellino

02.08.2016 00:00 di Massimo Roca  articolo letto 2286 volte
MERCATO A - Levi Randolph e Retin Obasohan ad un passo da Avellino

"Sciolgo le trecce e i cavalli corrono": Avellino reagisce al rifiuto di Dominique Johnson, accasatosi all’Alba Berlino. L’incipit della hit di Umberto Balsamo è davvero un balsamo per la Sidigas. Il diesse Alberani porta avanti in modo deciso due trattative iniziate peraltro parallelamente all'affaire Johnson. La guardia-ala americana Levi Randolph sarà il primo a prendere l’eredità lasciata da Acker e Nunnally. E’ reduce dalla prima stagione da “pro” vissuta per intero in D-League ai Maine Red Claws dove ha messo insieme su 14,8 punti e 4,7 rimbalzi di media. Già sul taccuino di Alberani la scorsa estate dopo averlo visionato al PIT 2015, è uscito da Alabama dove nell’anno da senior ha fatto registrare 19,5 punti di media e 9,5 rimbalzi, peraltro non sufficienti a strappare una scelta Nba. Nba che ha accarezzato nel breve periodo di pre-season trascorso ai Boston Celtics prima del passaggio in D-League. Nell’ultima Summer league ha giocato nelle fila dei Philadelphia 76ers a Utah (due gare al fianco, guarda caso, di James Nunnally) e dei Memphis Grizzlies (5 gare a Las Vegas con 13,2 punti di media con il 63,6% da tre) . Vetrina della Summer League, sponda Sacramento, anche per l’altro colpo di Avellino. Si tratta del rookie nigeriano di passaporto belga Retin Obasohan appena uscito dalla stesso college di Randolph di cui è stato compagno di squadra. Anche qui il Portsmouth Invitational Tournament è stato galeotto. Alberani si è annotato il nome della piccola guardia tiratrice nell’appuntamento dello scorso aprile. Sara lui il sostituto di Benas Veikalas: tiro da tre ma caratteristiche fisiche differenti che lo renderanno utile come polizza assicurativa alle spalle anche di Ragland e Green oltre che dei due esterni titolari. All’appello mancano due tasselli: l’altro esterno del quintetto ed il centro che dividerà minutaggio e responsabilità con Cusin.