Lega A - Dolomiti Energia Trento vittoriosa sul campo di Pistoia

The Flexx Pistoia 79 - Dolomiti Energia Trento 86
23.12.2017 22:45 di Alessandro Palandri  articolo letto 351 volte
Lega A - Dolomiti Energia Trento vittoriosa sul campo di Pistoia

1

The Flexx Pistoia in difficoltà netta a rimbalzo, con la Dolomiti Energia Trento che conquista ben cinque secondi opportunità sotto canestro. Pistoia tenta di restare attaccata alla partita visto che Trento ha deciso di partire forte, imponendosi per 17-13 dopo cinque minuti. Deyan Ivanov prova a tenere su i suoi con qualche bella giocata con cui scrive 4/4 sul suo tabellina personale. Coach Esposito prova con i suoi a mischiare le carte in tavola, sfruttando la panchina al massimo, ma il risultato non cambia e gli ospiti chiudono la prima frazione in vantaggio. 18-26

 

2

Apre il quarto il giovane Della Rosa da tre punti e subito dopo Ivanov ancora dall’ arco: Trento però non si spaventa e continua con i tiri ben costruiti come è sua abitudine fare. Anche Sutton sembra essere quello della finale scudetto, con punti importanti e una fisicità unica che mette in difficoltà la difesa Biancorossa. Dopo quattro minuti di gioco sul tabellone del PalaCarrara si legge 25-35: Pistoia non molla, ma non è facile recuperare il gap di svantaggio perché Trento continua a martellare senza perdere lucidità. Minuti di confusione in campo con Pistoia che alza il ritmo di gioco cercando di mandare fuori giri Trento, che si vede costretta al time out sul 28-35 a metà quarto. Sotto canestro Pistoia ha più chance di segnare trovandosi di fronte una squadra senza un vero centro titolare, che possa contrastare Ivanov e Bond. Mian e Moore scrivono un mini parziale di 18-11 nel quarto, con Bond sulla linea dei tiri liberi che scrive il meno uno: 36-37 con due minuti e mezzo prima della pausa lunga. Capitan Moore scrive il pareggio sul 41-41 a pochi secondi dalla fine, ma l’ ultimo attacco di Trento va a segno regalando il 41-43 che manda tutti alla pausa lunga. 41-43

 

3

Frazione di gioco in cui Pistoia avrebbe dovuto rientrare decisa e con la voglia di recuperare subito ma che invece ha dato largo vantaggio a Trento che si è imposta senza timidezza. Gutierrez e Hogue hanno dato fastidio ad ogni scorribanda Trentina, mettendo a referto un parziale che ha fatto sprofondare Pistoia. La mossa azzeccata di Coach Buscaglia è la difesa a zona che ha costretto la The Flexx ad accontentarsi del tiro da tre punti: purtroppo però per Esposito i suoi hanno scritto 1/10 nella voce dei tiri da tre punti nel quarto. Sopratutto per questo dato statistico e per la tenacia di Trento nel non mollare un centimetro il terzo quarto si chiude sul 56-67.

 

4

Apre Capitan Moore con cinque punti di fila per il 60-67. La Dolomiti Energia Trento però con due attacchi ben costruiti riporta tutto sul suo binario rispedendo Pistoia sul meno dieci. Ronald Moore, ma soprattutto Ivanov, continuando a segnare fanno sembrare possibile una rimonta veloce con un finale punto a punto: Coach Esposito prova a tirar fuori un coniglio dal cilindro con un quintetto fisico ma veloce, che pare essere quello giusto per arrivare alla fine nel migliore dei modi. Per il centro Bulgaro Ivanov un ottima prova dal campo con il 100% ai tiri liberi con un bottino personale di 22 punti. Trento è cinica nei minuti finali e con Gurierrez segna il canestro finale che spenge i sogni del Popolo Biancorosso sul 86-79

 

MVP: Gutierrez con 15 punti.

PARZIALI: 18-26, 23-17, 15-24, 23-19. 

The Flexx Pistoia: Gaspardo 4, Moore 17, Bond 5, McGee 14, Diawara 5, Ivanov 22, Onuoha, Magro, Della Rosa 3, Mian 9, Barbon.

Dolomiti Energia Trento: Sutton 12, Gutierrez 15, Gomes 14, Forray 8, Shields 13, Flaccadori 9, Hogue 10, Conti, Czumbel, Lechthaler, Franke, Silins 5.