LBA - Verso la finta retrocessione: basterà pagare. Ma non mancavano i soldi?

24.03.2021 08:47 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Verso la finta retrocessione: basterà pagare. Ma non mancavano i soldi?

L'escamotage per non deliberare il blocco delle retrocessioni (con tutte le conseguenze a valanga sulle serie inferiori) ma per permettere a tutte le 15 squadre di continuare a giocare in serie A sembra che sia stato partorito nelle stanze bolognesi della LBA, secondo quanto scrive La Prealpina.

All'inizio di maggio l'ultima retrocederà ma le verrà consentito di rimanere al piano nobile della pallacanestro italiana pagando una specie di "penale". Ma non era proprio la mancanza di soldi, specialmente dovuto all'assenza di incassi dal botteghino, a essere il problema numero uno? Una scelta del genere sarebbe un assist al governo per tacciare il settore di "finta povertà"...

La road map delineata dal quotidiano lombardo prevede che nel prossimo mese venga presentato il progetto di "licenze" e a fine maggio arrivi la benedizione della FIP su un campionato a 17 o 18 squadre. Il costo della salvezza per l'ultima arrivata è già previsto dal regolamento: 125.000 euro, ovvero la metà di quanto spende una squadra che sale dalla A2.