Next Gen Cup, Pallacanestro Cantù al concentramento di Varese

29.11.2018 18:25 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 495 volte
Next Gen Cup, Pallacanestro Cantù al concentramento di Varese

Con il campionato di Serie A fermo per la pausa delle nazionali, impegnate nelle qualificazioni alla FIBA Basketball World Cup 2019, il grande basket in Italia proseguirà ugualmente anche nel weekend. Sabato e domenica, infatti, i parquet di quattro città italiane ospiteranno la “LBA Next Gen Cup”, una competizione tutta nuova che vedrà coinvolte tante giovani promesse, impegnate in un torneo Under 18 molto intenso. Alla neonata manifestazione sportiva parteciperanno le 16 società iscritte al campionato di Serie A, con le rispettive selezioni giovanili.  
 
IL TORNEO Le sedici squadre partecipanti sono state divise in quattro gironi di qualificazione e si sfideranno in quattro sedi diverse: Varese, Venezia, Pistoia e Bologna. Quattro, dunque, le città coinvolte nella prima fase, cinque con Firenze, sede stabilita per le fasi finali del torneo.  Ad accedere alla seconda fase saranno le prime due di ogni girone: le partite di qualificazione si disputeranno tra sabato 1 e domenica 2 dicembre.  
 
I GIRONI Girone A, Varese – “Enerxenia Arena”: Openjonmetis Varese, Red October Cantù, L&L Basket Brescia, Fiat Torino  Girone B, Venezia – “Taliercio”: Umana Venezia, Dolomiti Energia Trentino, Alma Trieste, Banco di Sardegna Sassari  Girone C, Bologna – “CSB”: Unipol Banca Virtus Bologna, VL Papalini Pesaro, Sidigas Avellino, Happy Casa Brindisi Girone D, Pistoia – “PalaCarrara”: Officina Fattori Pistoia, Grissin Bon Reggio Emilia, A|X Armani Exchange Milano, Vanoli Cremona
 
LE PARTITE Per la Pallacanestro Cantù Under 18 di coach Antonio Visciglia l’esordio sarà contro i padroni di casa della Pallacanestro Varese, palla a due alle ore 09:30. Per i brianzoli, dunque, subito un derby al debutto, storico e molto sentito anche a livello giovanile. Una partita di grande tradizione, seguita poi da Cantù-Torino alle ore 20:45. A chiudere, alle ore 12:00 di domenica mattina, Cantù-Brescia. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su legabasket.it, il derby Varese-Cantù anche in diretta Facebook sulla pagina ufficiale di LBA.  L’accesso a tutte le partite di qualificazione è totalmente gratuito.  
 
IL CALENDARIO Sabato 1 dicembre 2018: Varese – Cantù, ore 09:30  
Brescia – Torino, ore 11:30 Varese – Brescia, ore 18:45 Cantù – Torino, ore 20:45
Domenica 2 dicembre: Varese – Torino, ore 10:00 Cantù – Brescia, ore 12:00

LA SECONDA FASE Le otto qualificate saranno successivamente divise in altri due gruppi, E e F.
Il Girone E sarà composto dalla prima qualificata del Girone A e B, e dalle seconde dei gironi C e D.  
Il Girone F, invece, sarà composta dalle prime classificate dei gironi C e D e dalle seconde dei gironi A e B.
FASE FINALE La vincente del Girone E affronterà la seconda del Girone F. Nell’altra semifinale, invece, la prima del Girone F sfiderà la seconda del Girone E. Le due semifinali e la finalissima si terranno al “Mandela Forum” di Firenze.

PALLACANESTRO CANTÙ, IL ROSTER Riccardo Arienti (2002), Filippo Banfi (2002), Elia Boev (2002), Dejan Bresolin (2003), Simone Caglio (2002), Nicolò Carcano (2002), Valerio Cucchiaro (2001), Jona Di Giuliomaria (2002), Patrick Gatti (2001), Egor Gerasimenko (2002), Tommaso Lanzi (2002), Giovanni Marazzi (2002), Elia Massenzana (2001), Bodgan Mirkovski (2002), Alessandro Pozzi (2002), Gabriele Procida (2002), Flavio Quarta (2002), Lorenzo Ziviani (2002).