MERCATO NBA - Rich Paul getta Anthony Davis tra le braccia di Magic Johnson e dei Lakers

28.01.2019 14:59 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 3702 volte
MERCATO NBA - Rich Paul getta Anthony Davis tra le braccia di Magic Johnson e dei Lakers

La dichiarazione di Anthony Davis di voler essere ceduto a dieci giorni della deadline di febbraio diffusa dal suo agente Rich Paul (qui), getta tra le braccia di Magic Johnson e dei Lakers il pivot di New Orleans. Ecco i motivi che lo spingono a Los Angeles

- La prossima estate Davis potrà firmare un'estensione contrattuale da 240 milioni di dollari in cinque anni, e non sono molte le franchigie che hanno una simile disponibilità economica.

- Il centro ha espresso il desiderio di poter giocare per il titolo e per vincere in maniera continuativa.

- Il blasone dei Lakers e la figura di Magic Johnson sono praticamente irresistibili.

- Giocare accanto a LeBron James in una situazione da salvatore della patria è un bonus irrinunciabile.

- I Lakers hanno contropartite interessanti a livello di giocatori per accontentare qualsiasi richiesta dei Pelicans.

- La concorrenza più accreditata, Boston (qui) non può partecipare alla trade in maniera efficace ma sarebbe stata in pole se si fosse arrivati al prossimo 1° luglio.

- L'agente Rich Paul cura gli interessi sia di Anthony Davis che di LeBron James...

- La volontà di Magic Johnson di aggredire il mercato subito e non nella prossima estate vista la concreta minaccia che l'attuale roster potrebbe mancare i playoff è già stata dichiarata (qui)