A1 F - Broni resta nella massima serie. Coach Sacchi: «Abbiamo lavorato bene»

07.03.2018 10:46 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 196 volte
Fonte: La Provincia Pavese
A1 F - Broni resta nella massima serie. Coach Sacchi: «Abbiamo lavorato bene»

Nonostante gli infortuni, Broni festeggia l’accesso ai play off e la matematica salvezza, dopo la vittoria su Meccanica Nova Vigarano (66-63) nella prima giornata del Round of challenges della serie A1 Gu2to Cup. «Alla fine contava vincere, lo abbiamo fatto, siamo matematicamente ai play off – spiega coach Roberto Sacchi – Con tutto quello che ci è successo, il prossimo anno saremo ancora nel massimo campionato nazionale. Non è mia abitudine attaccarmi agli alibi, però Julie Wojta ha finito anzitempo la sua stagione dopo l’operazione, Nina Premasunac non avrebbe neppure dovuto giocare, per il problema alla spalla, invece è stata un’eroina, scendendo sul parquet nonostante tutto e infine, alla fine del primo tempo, abbiamo perso Valentina Gatti per un infortunio al dito, che sarà valutato in queste ore. Anche sotto di sette punti non abbiamo mai mollato, ci abbiamo messo il cuore. È stata una prova di carattere. Posso solo dire grazie alle mie ragazze. Finire così è ancora più bello, e dimostra quanto amore c’è per questa maglia, per il nostro pubblico». Broni potrà affrontare con tranquillità le ultime tre partite prima dei play off: «Dobbiamo rispettare il campionato, le avversarie, il nostro pubblico e noi stessi – continua Sacchi – è un peccato solo il fatto di non essere al completo, come eravamo prima della pausa per la nazionale di metà febbraio, perché sono convinto saremmo stati sicuramente in grado di giocarci il sesto posto ed essere un fattore importante anche nei play off, dando del filo da torcere a molte. Poi c'è il rammarico per il lavoro in settimana che facevamo bene, perché un conto è farlo in dieci, un conto in 7-8. Deve essere un altro mattoncino per la nostra crescita. Dobbiamo guardare un giorno alla volta, sono convinto che il futuro sia dalla nostra parte e speriamo che la fortuna non ci volti più le spalle». (f.scab.)