ABA League: La Stella Rossa inciampa in Croazia, il Buducnost continua la sua folle corsa

La sintesi del diciassettesimo turno di Lega Adriatica
29.01.2019 08:00 di Marco Garbin   Vedi letture
ABA League: La Stella Rossa inciampa in Croazia, il Buducnost continua la sua folle corsa

Sorprendente ma neanche poi tanto, un po' come vincere 5 euro al gratta e vinci, arriva la prima sconfitta della stagione ABA per la Stella Rossa. In realtà i segni premonitori si vedevano già da qualche turno. Ciò che sorprende è che arrivi per mano del Cedevita, squadra anch'essa impegnata in Europa e quindi non così fresca fisicamente. Nella loro notte di gloria gli orange portano ben cinque giocatori in doppia cifra, costruendo un massimo vantaggio imbarazzante: 29 punti!
Pur sudando più del previsto il Buducnost, ebbro dei sontuosi successi in Euroleague, regola il fanalino di coda Olimpija Ljubljana dell'ex Treviso Domen Lorbek (19p). Come ormai di prassi fondamentale Cole (10p, 7r, 7a) ma altrettanto importante l'apporto di punti dell'ex Barcellona Edwin Jackson (18p). Nel pieno della trance agonistica, riusciranno i blues a far lo scalpo anche al CSKA?
Sorride anche il Partizan che, grazie al giovane talento Aleksej Nikolic che inizia a dimostrare seriamente il suo potenziale (20p, 5 r) si sbarazza del Mega, diretta concorrente ad un posto per i playoff.

I risultati:
Cedevita - Stella Rossa 84:68; Partizan - Mega 98:86; FMP - Igokea 87:78; Zadar - Krka 64:72; Mornar - Cibona 91:78; Olimpija - Buducnost 72:77.

La classifica:
Stella Rossa 33, Cedevita e Buducnost 29, Partizan 28, Mega 26, Mornar, FMP e Cibona 24, Igokea, Zadar e Krka 22, Olimpija 21.