EuroLeague - Un terzo quarto difficile condanna l'Olympiacos alla Zalgirio Arena

06.12.2018 21:15 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 294 volte
EuroLeague - Un terzo quarto difficile condanna l'Olympiacos alla Zalgirio Arena

Dove è caduta Milano in Lituania, arriva l'Olympiacos che comincia con un Printezis scintillante che infila quattro triple consecutive. Lo Zalgiris barcolla però con quelle di Papanikolaou e Timma che negli ultimi 3' del primo quarto fanno il vuoto 19-29. La gara si fa spigolosa, Walkup rimedia un antisportivo (Spanoulis 2/2), ma viene fuori Grigonis più che Davies e i lituani si fanno sotto 40-45 all'intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi parziale di 8-0 dei lituani che ritrovano la parità. Dopo ben quattro minuti Zach LeDay sblocca l'Olympiacos che con Timma torna sul +3. Lo Zalgiris non concede nulla di più alla formazione di coach Obradovic ma anzi chiude il terzo quarto avanti di 60-59. Negli ultimi dieci minuti nuovo parziale dello Zalgiris che con le triple di Ulanovas e Milaknis aumenta il vantaggio 9 lunghezza. Gli ospiti prova a rientrare ma il tiro dall'arco di Nate Wolters a 4' frena la corsa greca. Alla fine il risultato dice 83-75

Zalgiris Kaunas - Olympiacos Pireo

 

TABELLINI

Zalgiris: Grigonis 19, Wolters 14+7rbs+6ast, White 13, Davies 12, Kavaliauskas 12

Olympiacos: Printezis 18, LeDay 15, Spanoulis 9+8ast, Timma 9