LIVE EuroCup - Disfatta a Oldenburg per la Germani Brescia

29.01.2020 21:15 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EuroCup - Disfatta a Oldenburg per la Germani Brescia

Nella quarta giornata del Gruppo F delle Top 16 di Eurocup 2019/2020 si sfidano l'EWE Basket e la Germani Brescia a Oldenburg in Germania. La Leonessa ha vinto sette giorni fa in casa una combattuta gara per 70-67, e con una vittoria stasera si avvicinerebbe con forza al traguardo dei quarti di finale. Palla a due alle ore 19:15. In casa Leonessa assente David Moss.

Il commento: Brescia entra nel match sul serio soltanto nel secondo tempo. Dove domina, impedisce all'EWE quella facilità in attacco vista nel primo tempo, arriva anche a -2 ma non riesce a ribaltare l'andamento del match, soggiogata dai due "vecchietti" dell'Oldenburg Mahalbasic e Paulding che hanno un pizzico più di stazza e di fisicità dei loro marcatori. E fulminata da pressing con raddoppio sul portatore di palla fin da centrocampo e sui giochi a due, che generano 16 palle perse. Quelle che in sede di presentazione Esposito voleva che fossero evitate.

Minuto di silenzio per Achibald e Kobe Bryant. Tre triple di Hobbs danno fuoco alla partita 9-0 in appena 2'. Vitali da due e Horton da tre permettono di fermare la fuga 11-5 con 6'11" ma le palle perse sono già un problema per Brescia (4). Hobbs sbaglia la tripla, Mahalbasic ci mette canestro da rimbalzo d'attacco e libero supplementare, Paulding in contropiede con 4'57" 16-5, e Cain che non ha sfruttato nessuna delle palle giocate. Esordio di Trice, ma è Paulding prima e dopo di lui a segnare 20-6 con 3'20". Lansdowne va di tripla, la Germani si mette a zona. Abass guadagna due liberi 2/2, Kessen in sottomano con 2' sul cronometro, tornati ad uomo. Abass perde e recupera palla, e va a segno 22-13. Laquintana in lunetta con 57 secondi 1/2. Larson in entrata e Armani Moore chiudono 26-14, con la Leonessa con appena tre falli commessi.

Canestro fortunoso di Amaize, poi Zerini realizza da tre. MacCLain in alley-oop, ma risposta di Abass che per l'EWE significa timeout 30-19 con 8'35". Oldenburg gioca intorno a Mahalbasic in attacco, e difende con pressing sul portatore di palla senza disdegnare il raddoppio. Moore firma il +13, Horton accorcia di nuovo, poi in contropiede va in lunetta 2/2. Sprecata l'occasione di ridurre lo scarto, Brescia vede Mahalbasic in lunetta 1/2. Al 15' Moore segna da tre 38-25, accorcia Laquintana. Con 3'51" Abass infila un gioco da tre punti, poi ne mette altri due, -6 timeout EWE. Schwethel da tre, seguito da un libero di Abass, ma in lunetta ci va anche Kessen 43-33 con 2'38". Silins accorcia, finalmente ma Schwethelm piazza un'altra tripla, seguita da un'altra di Hobbs (sono due dei migliori tiratori di tutta l'EuroCup e prendono tiri aperti) dopo Lansdowne 49-37 con 44" all'intervallo. Palla persa di Abass, riparte Oldenburg e Hobbs realizza la sua quinta tripla, 52-37 al riposo lungo.

Leonessa 11 palle perse, Oldenburg 8/15 da tre punti, i numeri salienti all'intervallo. Sacchetti e Lansdowne da tre cercano di far ripartire la Leonessa, l'Ewe raddoppia sempre sui giochi a due dei bresciani, ma con 6'19" Due triple di Abass fanno 58-53. Al 25' Tyler Cain vale il -3, ma la spinta bresciana si esaurisce davanti ai sette punti in fila di Paulding. Con 1'56" Trice da tre sembra rimettere in corsa i suoi, ma un altro finale di quarto terribile della Germani rovina tutto 76-66 al 30'.

Oldenburg non vuole mollare in vista del traguardo, ed è efficace in attacco con Moore e Paulding. La Germani gratta il barile delle risorse a sua disposizione; Trice e la tripla di Abass vale 81-71 al 35', e un dubbiosissimo passi fischiato a Vitali è timeout. Horton riprende col tiro da tre, mentre la bomba di Lansdowne scappa fuori dal ferro. Mahalbasic trova canestro e fallo di Zerini, ed è ancora +10; Lansdowne accorcia da due, e adesso servirebbe qualche buona difesa. Invece occasioni clamorose fallite dalle due squadre fino al contropiede di Moore 86-76 con 1'45". Cain, Horton con 2/2 ai liberi per l'ultimo tentativo di Brescia, -6 con 1' timeout. Vitali ruba palla a Hobbs, lancia Horton a segno -4. Paulding lancia l'airball, e la Germani torna in attacco. Dal timeout di Esposito, fallo di Mahalbasic, Zerini in lunetta 2/2, -2 timeout Drijencic. E' Zerini a mandare in lunetta Mahalbasic dopo canestro con 6,4 secondi. Lansdowne spara l'utlimo tiro sul ferro, e l'Oldenburg oltre la vittoria trova anche la differenza canestri.

EWE Oldenburg - Germani Brescia 89-84. Boxscore: 22 Paulding, 16p+9as Mahalbasic, 15 Hobbs, 13 Moore per l'Oldenburg (2-2); 21 Abass, 14 Lansdowne, 13 Horton, 8 Zerini, 7 Cain e Trice, 5 Laquintana e Sacchetti, 2 Vitali e Silins per Brescia (2-2)