LIVE EuroCup - A Patrasso la Reyer si toglie la paura all'ultimo assalto

21.01.2020 20:18 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EuroCup - A Patrasso la Reyer si toglie la paura all'ultimo assalto

La sfida tra Promitheas Patras e Umana Reyer Venezia valida per la terza giornata del gruppo F va in scena martedì alle ore 18:15 alla Dimitris Tofalos Arena. L' Umana vuole proseguire nel positivo cammino di coppa, ma certamente l'avversaria è qualificata e si è rinforzata nelle ultime settimane.

Udanoh apre le marcature della gara, il Promitheas regge il passo 4-4, poi la bomba di Chappell al 3' stacca 4-7. Tonut risponde ai liberi di Ellis, che poi accorcia da due. Mitchell Watt fa ancora +3 al 5'. Anche Lypovyy è attivo, come Stone che sforna due assist in fila a Udanoh e Watt 10-15. Gioco da tre punti per Ellis, ma Chappell ben servito da Vidmar, spara la tripla con 3'20". Stone contesta un rimbalzo difensivo di Ellis e va in panca con 2 falli. L'americano del Promitheas sbaglia entrambi i liberi, ma dalla persa di Tonut arriva al tripla di Lypovyy, -2. Timeout De Raffaele. Daye rilancia Venezia, Mavrokefalidis fa 1/2 ai liberi, Daye con la bomba 17-23 al 10'.

Lypovyy all' 11' finalizza un contropiede, Filloy prima, Daye in contropiede riallungano l'elastico veneziano 19-27. Daye non si controlla bene e manda in lunetta Kaselakis 0/2. Arrivano i primi liberi per la Reyer, con Bramos 1/2 con 8'00". Il malfunzionamento del cronometro spezzetta il ritmo della gara. A Ellis risponde la bomba di Bramos del +10, e Lypovyy fa 0/2 in lunetta. Con 5'54" Mantzaris invece fa 2/2, ma al 15' Bramos e Vidmar spaccano col 5-0 che vale il timeout del Patras. Mazzola replica a Ellis 25-39, che riduce ancora in lunetta 2/2. L'Umana sembra avere la situazione sotto controllo, ma con liberi e Agravanis fa un parziale 6-0 entrando nell'ultimo minuto 33-41. Babb e due liberi di Vidmar prima del timeout greco con 3,1 secondi, ma la tripla di Hall non ha successo 35-44.

Promitheas 14/23 ai liberi nel primo tempo. Hall e Watt aprono le marcature, ma Agravanis ci mette la tripla 40-46 con 8'30". Tonut la replica in teansizione e Watt in girata a una mano, la rubata e contropiede di Tonut: 0-7, timeout Promitheas con 6'56". Ma al rientro stoppata e recupero di Stone, contropiede di Tonut: greci in difficoltà 40-55 al 25'. con 4'10" segna Agravanis, ma Tonut mette una seconda tripla. Ellis accorcia, ed arriva un antisportivo per Stone con 3'13" poi declassato a fallo di gioco dall'instant replay. Mantzaris per il -8, poi si va all'ultimo minuto del quarto 50-58. Reyer 3'45" senza segnare.

Patrasso difende forte, attacco lagunare muore ai 24 secondi. Agravanis realizza il -6, Lypovyy in rubata e contropiede, e poi dopo un'altra difesa Lypovyy e Katsivelis arrivano a 58-58 con 7'30". Stone piazza la tripla che shiude il 16-0; Ellis viene graziato due volte dai gesti di stizza, ma ha 4 falli sul groppone. Si lotta duramente su ogni pallone e ogni contatto, Kaselakis per il -1 e bonus Reyer esaurito al 35'. Watt allunga con quattro punti consecutivi, timeout Patras 60-64 con 4' ancora sul cronometro. Alley-oop per Ellis, persa di Bramos, Daye in lunetta con 3'07". Gli arbitri si rimangiano la lunetta, dove un minuto dopo ci va Watt 0/2 ma quinto fallo di Ellis. Hall trova il -1 sulla sirena. Watt schiaccia in rovesciata +3 con 1'46". Liberi per Hall con 1'39" 1/2. Non segna nessuno, palla a due tra Mavorkefalidis e Bramos, ma la palla arriva aTonut che vola al ferro avversario +4 Venezia con 24 secondi. Lypovyy segna da tre (3/18 la squadra da tre stasera) -1. Tonut in lunetta con 15 secondi. 1/2  sufficiente, l'ultimo assalto del Promitheas è una tripla sul ferro.

Promitheas Patras - Reyer Venezia 68-70. Boxscore: 21 Ellis, 14 Lypovyy, 11 Agravanis per il Promitheas; 17 Watt, 15 Tonut, 8 Chappell, 7 Bramos e Daye, 4 Vidmar e Udanoh, 3 Stone e Mazzola, 2 Filloy per Venezia.