EuroCup - Knox e coach Brienza: «Contro la Virtus Bologna ci servono concentrazione, desiderio e voglia di riscatto»

I bianconeri domani sera alla BLM Group Arena affrontano la Segafredo Virtus Bologna nel Round 3 di Top 16 EuroCup: palla a due alle 20.00
20.01.2020 13:05 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroCup - Knox e coach Brienza: «Contro la Virtus Bologna ci servono concentrazione, desiderio e voglia di riscatto»

Dolomiti Energia Trentino (0-2) vs. Segafredo Virtus Bologna (1-1)

Round 3 Top16, 7DAYS EuroCup | BLM Group Arena | mar 21.01 | h 20.00 | Eurosport Player

JUSTIN KNOX (Centro DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Nella partita di campionato giocata un paio di settimane fa contro la Virtus ce la siamo giocata fino in fondo, in quella di domani proveremo a ripartire da quella partita e dal secondo tempo di qualità che abbiamo messo in campo allora: abbiamo bisogno di sistemare alcune situazioni difensive che ci sono costate care nel finale punto a punto, avremo sicuramente qualche adattamento da apportare per farci trovare pronti a questa sfida importante. La sconfitta contro Reggio Emilia? Sappiamo di dover reagire immediatamente: per farlo non ci sono grandi segreti su quello di cui abbiamo bisogno, dobbiamo avere maggiore concentrazione e desiderio di giocare e di vincere. L’EuroCup è una competizione dura ma davvero stimolante ed arricchente per un giocatore, è come me l’aspettavo: ogni partita è una sfida, per me e per la squadra, e vogliamo sfruttare quella di domani per rilanciarci nella classifica delle Top 16 e nella nostra stagione».

NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Affrontiamo una squadra, la Virtus, che ha bisogno di poche presentazioni: sono un gruppo solido, che fin da inizio stagione ha trovato subito il modo di ottenere grandi risultati ed esprimere un’ottima pallacanestro con continuità grazie al lavoro di coach Djordjevic, grazie al talento di due grandi leader come Markovic e Teodosic e grazie al contributo di tutti i giocatori nei vari ruoli. Sono una squadra che conosciamo bene, li abbiamo affrontati pochi giorni fa in campionato. Il bel successo che hanno ottenuto in casa contro il Darussafaka la scorsa settimana di sicuro farà arrivare gli emiliani a Trento con la voglia di ottenere altri due punti importanti per la qualificazione ai quarti di finale, ma noi dopo la sconfitta di sabato contro Reggio Emilia abbiamo grande voglia di riscatto e proveremo a trasformarla in energia fisica e mentale».