EuroCup - Ipotesi giocare a giugno: Casarin e la Reyer non si faranno trovare impreparati

18.04.2020 09:30 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroCup - Ipotesi giocare a giugno: Casarin e la Reyer non si faranno trovare impreparati

Il board di Eurocup stima, verso la fine di maggio, di poter essere nelle condizioni di far terminare la competizione con le fasi che mancano e determinare la squadra vincitrice, che con l'altra finalista si guadagnerebbero il biglietto per la prossima EuroLeague. Ma se davvero tutto questo si avverasse, la Reyer sarebbe pronta?

Per il Corriere del Veneto Serena Spinazzi Lucchesi l'ha chiesto a Federico Casarin: "Noi in ogni caso ci adegueremo alle decisioni dell'Eca. Abbiamo presente difficoltà che molti nostri giocatori hanno incontrato per tornare a casa, penso a Bramos che ci ha impiegato 48 ore. Non so chi riuscirà in queste condizioni a tornare qui."

Megio giocare tra giugno e luglio o a settembre? "E' vero che dopo l'estate le squadre si sarebbero presentate a questo appuntamento con i roster modificati rispetto a questa stagione e alla fase di qualificazione disputata. Ma anche giocando a giugno o luglio le squadre non saranno le stesse."