EuroCup - Grissin Bon, per superare il turno occorrono due vittorie, altrimenti...

20.12.2017 00:40 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 369 volte
EuroCup - Grissin Bon, per superare il turno occorrono due vittorie, altrimenti...

La Grissin Bon arriva all’incontro odierno con l'Hapoel Jerusalem conoscendo già i risultati delle due gare del gruppo B di Eurocup. A Panevezys il Galatasaray ha battuto il Lietkabelis (qui) e a Monaco di Baviera i locali si sono imposti sul Buducnost (qui). Da un veloce esame della situazione Reggio Emilia con due vittorie sarà qualificata alla Top 16; nel caso ne arrivasse una sola, considerato che nell'ultima giornata lo scontro diretto tra Buducnost e Lietkabelis porterà a 5 vittorie una sola delle due formazioni, ci saranno da fare diverse considerazioni a partire dal risultato di stasera.

Menetti ha convocato per l’importante trasferta gli stessi 10 effettivi scesi in campo al Pala Bigi con Varese, aggiungendo al gruppo gli esclusi di sabato scorso Pedro Llompart e Landing Sane, utilizzabili in Eurocup causa l’assenza del vincolo del numero degli atleti stranieri schierabili a referto.

Il bollettino medico vede invece Riccardo Cervi ancora a Siena per terminare il suo percorso di recupero dall’infortunio al ginocchio occorso ad inizio stagione, mentre Garrett Nevels è rimasto a Reggio Emilia per lavorare con lo staff del Settore Giovanile biancorosso sia dal punto di vista tecnico che atletico.

Anche il lungo statunitense Julian Wright ha parlato ai microfoni di Grissin Bon Channel in preparazione di una sfida che potrebbe risultare decisiva per le sorti dei biancorossi in Eurocup: “Siamo in missione per tenere vive le nostre possibilità di passaggio del turno, sappiamo sarà una partita dura contro una squadra che gioca molto bene in casa. L’Hapoel può contare su giocatori di talento come Dyson e Lucas che amano spingere la palla in contropiede con ritmi molto alti, pertanto sarà fondamentale la nostra difesa in transizione ed avere un buon bilanciamento, giocando una gara solida. Non ci serviranno eroi, dovremo giocare di squadra e provare a portare a casa questa vittoria, senza guardare i risultati dagli altri campi”.

Arbitrano l’incontro lo spagnolo Carlos Peruga, il francese Joseph Bissang ed il belga Nick Van den Broeck. Il match sarà visibile come di consueto in streaming sulla piattaforma Eurosport Player.