EuroCup - Ecco il girone della Germani Brescia, il commento di Bragaglio e Santoro

13.07.2019 00:01 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroCup - Ecco il girone della Germani Brescia, il commento di Bragaglio e Santoro

L’esordio in casa contro i russi dell’Unics Kazan, l’ultima sempre al PalaLeonessa di fronte ai francesi di Nanterre. In mezzo le altre otto affascinanti gare di un raggruppamento che si preannuncia tanto duro quanto stimolante per la Leonessa, pronta ad affrontare la sua seconda esperienza europea.

L’EuroCup ha diramato il calendario provvisorio dei gironi di qualificazione dell’edizione 2019-2020 della 7DAYS EuroCup, che vedrà la formazione guidata da Enzo Esposito affrontare i turchi del Darussafaka Tekfen Istanbul, i russi dell’Unics Kazan, gli sloveni del Cedevita Olimpja Ljubljana, gli spagnoli dello Juventut Badalona e i francesi di Nanterre 92.

Nel girone d’andata, la Germani Brescia Leonessa affronterà tre gare casalinghe (il 2 ottobre esordio contro Kazan, il 16 ottobre contro il Cedevita Olimpja e il 23 ottobre contro il Darussafaka) e due trasferte (il 9 ottobre sul campo dello Joventut Badalona e il 30 ottobre in Francia sul campo del Nanterre).

Percorso inverso nel girone di ritorno, con tre trasferte (6 novembre in Russa a Kazan, il 20 novembre a Ljubljana e l’11 dicembre a Istanbul sul campo del Darussafaka) e due gare da disputare al PalaLeonessa: il 13 novembre contro Badalona e il 18 dicembre al cospetto di Nanterre.

“Per noi è un onore partecipare a una competizione così importante per il secondo anno consecutivo – il pensiero di Graziella Bragaglio, presidente di Germani Brescia Leonessa -. Come sempre, assistere al sorteggio dei gironi di qualificazione è stato affascinante: affronteremo squadre importanti, alcune di loro hanno fatto la storia del basket continentale, e cercheremo di farci trovare pronti per onorare al meglio la competizione. Personalmente, infine, sarà un vero piacere affrontare l’Unics Kazan di Claudio Coldebella, una persona con cui ho avuto modo di collaborare e che rivedo sempre con grande gioia”.

“Per noi si tratta di un girone difficile, ma molto stimolante e interessante – spiega Sandro Santoro, General Manager della Leonessa, presente al Mediapro Auditorium di Barcelona per il sorteggio -. Affronteremo grandi club che hanno fatto la storia del basket europeo, per noi è un grande onore e, soprattutto, un’altra grande opportunità per crescere”.

“Non è importante dove giocheremo, ma come – prosegue Santoro -. Per noi è fondamentale essere presenti in una grande competizione come l’EuroCup e iniziare il nostro cammino con la giusta mentalità e con la condizione che ci possano permettere di fare una grande stagione. EuroCup è un grande competizione, non solo dal punto di vista tecnico: è una grande lega che può permettere di crescere a tutti i club che vi partecipano. Per noi partecipare all’EuroCup è una grande chance per proseguire la nostra strada di crescita e provare qualcosa di nuovo ogni anno. Questo è il secondo anno, è importante essere presenti per questa seconda stagione e continuare a lavorare per starci per tanti anni ancora”.