Lega A - Lo spezzatino televisivo, il basket sulle orme del calcio per una volta

22.04.2018 10:10 di Umberto De Santis Twitter:   articolo letto 1048 volte
Lega A - Lo spezzatino televisivo, il basket sulle orme del calcio per una volta

La sorpresa, per i non addetti ai lavori, della 27esima giornata del campionato di serie A di basket è che tutte e sette le gare in programma avranno inizio ad orari diversi. Si chiama in gergo tecnico "spezzatino televisivo", di cui i massimi esponenti sono la Liga di calcio spagnola e Liga Endesa nel baloncesto.

Una formula televisiva che ha permesso di ampliare in maniera esponenziale audience e interesse mediatico ed è valida sia per Mediapro, che ha vinto il bando calcistico per il triennio 2018-2021, che per Eurosport pur attraverso il player, che ormai è diventato il mezzo di diffusione della pallacanestro italiana per eccellenza. Pochi costi e molto ritorno evidentemente.

Non si può negare che sul web il basket italiano sia ben vivo, al contrario della carta stampata e della televisione. Il licenziamento di Zapelloni alla Gazzetta dello Sport ha portato via uno dei giornalisti più appassionati della palla a spicchi dalla ribalta. L'offerta di Raisport 2 è unica (serale della domenica) e anche poco pubblicizzata. Eppure solo i diritti televisivi potrebbero portare linfa alle società, quindi occorre aumentare gli sforzi in tale direzione.