LBA - Trieste tiene segreto l'infortunio di Henry e provoca un infortunio mediatico

05.10.2020 23:40 di Umberto De Santis Twitter:    Vedi letture
LBA - Trieste tiene segreto l'infortunio di Henry e provoca un infortunio mediatico

In tempi di Covid-19, con stampa e pubblico fuori dai palazzetti, c'è ancora qualcuno che ha voglia di giocare a fare segreti. Singolare il caso della dirigenza dell'Allianz Trieste, che meno di due ore prima della partita - quando ancora il player di Eurosport non è collegato e dal riscaldamento la squadra avversaria ha già visto chi c'è e chi non ci sarà in campo, emette questo comunicato:

"Allianz Pallacanestro Trieste comunica che nel corso dell'allenamento di venerdì mattina il proprio tesserato Myke Henry ha subito un trauma contusivo all'alluce sinistro in un contatto di gioco. Dagli esami strumentali, eseguiti presso il Policlinico Triestino Salus, si è evidenziata una piccola infrazione ossea. Per questo motivo non verrà schierato nella formazione che oggi affronterà il Banco di Sardegna di Sassari.
Fino a poche ore dall'inizio della gara lo staff medico ha cercato di permettere al giocatore di scendere in campo, ma alla fine si è preferito tenerlo a riposo. Myke è monitorato dallo staff medico nell'ottica di tornare al più presto a disposizione di coach Eugenio Dalmasson."

Nel calcio si chiamerebbe pretattica, ma a che pro? Questa forma di comunicazione è alquanto singolare e irrispettosa dell'impossibilità di frequentare e vedere di persona. Se si spera di attirare la simpatia e l'interesse del pubblico e degli addetti ai lavori con questi sistemi che andavano di moda trenta anni fa, forse si è sbagliato il tiro.

Quello che si è comunicato è che LBA è una Lega allo sbando dove ognuno si alza la mattina e pensa solo al proprio orticello. Infischiandosene di avere regole comuni. Ragionando così a ogni livello si è creato questo buco nero in cui la pallacanestro è precipitata dove nessuno vuole risollevarla. Dirlo però è un peccato, forse bisognerebbe mantenerlo segreto...