Champions League - La valanga Orlandina si abbatte sul Gaziantep

12.12.2017 22:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 401 volte
Champions League - La valanga Orlandina si abbatte sul Gaziantep

L'Orlandina che il Gaziantep, sufficiente nell'approccio della gara, non si aspetta anche senza Eric Maynor gioca un primo tempo di grande sostanza, lasciando alla formazione turca il tiro dalla distanza che non entra e attaccando la sua difesa impalpabile con Wojciechowski fin dalle prime battute. Un piano partita che vale il 22-10 nel primo quarto, con una sikeliArchivi che nel secondo tracima ogni sperabile resistenza degli ospiti, che vanno all'intervallo con un rosso pesante, -26, 47-21 e una gara difficilissima da recuperare. Wojciechowski 11, Kulboka 10 all'intervallo.

Secondo tempo sotto completo controllo degli uomini di Di Carlo, che deve utilizzare qualche timeout solo per evitare eccessivi rilassamenti dei suoi giocatori. Il Gaziantep non ha alcuna voglia di provare un recupero, anche eprché Kulboka & C. tengono il punto ogni minuto che passa.

Finisce 83-57. Boxscore: 18p+10r Kulboka, 17 Wojciechowski, 14 Ihring, 9 Atsur e Alibegovic, 6 Ikovlev, 4 Delas, 3 Laganà e Donda per Capo d'Orlando (2-6); 12 Cinko e Rudd per il Gaziantep (2-6).