NBA - Harden esagera: 40 punti e tripla doppia ma anche 10 palle perse!

 di Alessandro Palermo  articolo letto 660 volte
NBA - Harden esagera: 40 punti e tripla doppia ma anche 10 palle perse!

Più punti che minuti. Nella NBA non è un fatto strano, sono cose che capitano di continuo. James Harden ne ha segnati 40, in appena 37'. All'Air Canada Centre di Toronto - durante il match tra Raptors e Rockets - un attore ha rubato la scena a tutti gli altri personaggi, oscurando anche l'ottima prestazione di DeMar DeRozan. L'idolo di casa ha segnato 36 punti (10/10 ai liberi), ma non sono bastati per mettere ko Houston. Il protagonista indiscusso è, manco a dirlo, il "Barba". Il numero tredici dei texani ruberebbe la scena a chiunque, anche a Charlize Theron (o forse no, lei no). Partita a punteggio alto, quella giocata in terra canadese, terminata 129 a 122 per i Rockets. Per "The Beard", dovremmo dire, visto che Houston è Harden e Harden è Houston. Il candidato numero uno a vincere l'MVP (nel dubbio telefonare a Westbrook) chiude in tripla doppia ma, ormai, anche questa non è più una notizia. Normalità. 40 punti (13/26 dal campo), 11 assist e 10 rimbalzi ma anche 10 palle perse, troppe per una superstar. L'ex Thunder viaggia a 5.8 palle perse di media, nessuno come lui ma questo è l'unico record di cui è meglio non andarne fieri.

Toronto Raptors-Houston Rockets 122-129
Parziali: 37-27, 26-34, 36-34, 23-34
Locali: 36 DeRozan, 26 Carrol (7/12 al tiro) e 8 rimbalzi.
Ospiti: 40 Harden, 28 Harrell (12/13 al tiro) e 5 rimbalzi.


Alessandro Palermo,
​Riproduzione riservata*