Comunicato congiunto dei siti cestistici sul derby di Bologna

 di Davide Trebbi Twitter:   articolo letto 723 volte
Comunicato congiunto dei siti cestistici sul derby di Bologna


Con rammarico, siamo costretti a comunicare a tutti i nostri lettori che il 6 Gennaio non potremo fornire la solita e puntuale copertura mediatica in occasione del derby di Bologna tra Virtus e Fortitudo. Virtus Pallacanestro Bologna ha negato gli accrediti stampa ai siti web come Sportando, Dailybasket, Pianetabasket, BasketInside e tanti altri. Si tratta di una decisione inaspettata che ci lascia increduli. Siti come Sportando, che vanta 80.000 visitatori al giorno, o Dailybasket, Pianetabasket e BasketInside, che raccontano e commentano su tutto il territorio nazionale le vicende della nostra amata pallacanestro, vengono ogni anno regolarmente accreditati a Final Four di Eurolega, Final Eight di Coppa Italia, finali scudetto, Eurobasket ecc. Accade perché Leghe e Federazioni, anche internazionali, riconoscono nel nostro lavoro serietà e passione e ci mettono nelle migliori condizioni per poter raccontare ai nostri lettori la bellezza della palla a spicchi. Virtus Pallacanestro Bologna ci ha spiegato che non è stato possibile fornire gli accrediti stampa per insufficienza di posti a disposizione della tribuna stampa che, per decisione dell’Unipol Arena, verrà spostata e rimpicciolita in occasione del derby di Bologna. Quello che riteniamo sia più grave è la decisione di ridurre la capienza della tribuna stampa. Solitamente, in occasione delle partite più prestigiose, come il derby tra Virtus e Fortitudo che Bologna attende da otto anni, le postazioni per la stampa vengono aumentate per permettere ai media di dare ancora più importanza e risalto all’evento. Questa volta, per la prima volta, è successo il contrario: vendere dieci biglietti di parterre in più ha prevalso sul diritto di cronaca che ci è stato negato.
Ci scusino i lettori se questa volta non siamo stati in grado di difenderlo.

Le redazioni di Pianetabasket
Sportando, Dailybasket, BasketInside