Champions League - Difesa bunker per la Sidigas. C'è anche Avellino in vetta

Falsa partenza dei padroni di casa che però lasciano solo 30 punti in tre quarti ad Ostenda. Wells protagonista in attesa dell'arrivo di un centro che tamponi l'assenza di Fesenko
 di Massimo Roca  articolo letto 332 volte
Champions League - Difesa bunker per la Sidigas. C'è anche Avellino in vetta

Tutti in vetta nel gruppo D. La Sidigas coglie il secondo successo in Champions League nell’esordio casalingo contro Ostenda e raggiunge il gruppo di quattro squadre alla guida del girone. Sono 27 i punti messi a segno dagli ospiti nel primo quarto e 30 nei restanti 30 minuti. E’ questo il dato lampante di una gara che Avellino ha fatto propria in difesa come spesso le capita negli ultimi tempi. Coach Gjergja alza il minutaggio dei suoi uomini migliori ma non basta. Ostenda ha poco dai suoi esterni, lontani parenti dei vari Newbill e Walden apprezzati lo scorso anno al Del Mauro. Il 4/16 da oltre l’arco pesa quanto la museruola messa a Jekiri (13 punti) e Myers (1) sotto le plance nonostante l’assenza di Fesenko e i falli prematuri di Ndiye in casa avellinese. Il 7/26 dall’arco dei padroni di casa in altre circostanze sarebbe costato la gara. In questa nuova configurazione ha solo tenuto aperta formalmente la contesa sino alle battute finale. La Sidigas si è mostrata in assoluto controllo nonostante un Fitipaldo non sempre lucido. Sontuosi Wells (20 punti) che continua a mostrare una forma fisica smagliante e Leunen regista difensivo formidabile e supplente dei big man sotto canestro (11 rimbalzi). Prossima tappa martedì prossimo in Polonia a Zielona Gora.

SIDIGAS AVELLINO – TELENET OOSTENDE: 72-63 (18-27; 17-6; 14-13; 17-11)

Sidigas Avellino: Zerini 4, Wells 20, Fitipaldo 10, Mavric n.e., Leunen 7, Scrubb 8, Filloy 2, D’Ercole 3, Rich 10, Ndiaye 2, Parlato n.e. Coach: Sacripanti

Telenet Oostende: Lambrecht n.e., Buysse n.e., Lasisi 7, Mwema 2, Kotrulja n.e., Salumu 11, Myers 1, Djordjevic 3, Kesteloot 10, Jekiri 13, Fieler 10, Mihailovic. Coach: Gjergja

Arbitri: Maricic (Srb), Vilikov (Bul), Lucis (Lit).

Basketball Champions League, gruppo D, 03^ giornata: Besiktas-Zielona Gora: 65-60; Bonn-Nymburk: 87-89; Aris-Nanterre: 70-62; Avellino-Ostenda: 66-57.

Classifica: Sidigas Avellino, Nanterre, Besiktas Sompo Japan Istanbul, Aris Salonicco, Cez Nymburk 4; Telenet Ostenda, Stelmet Zielona Gora 2; Telekom Bonn 0.

Prossimo turno: Nymburk – Besiktas (31/10 ore 18.30); Zielona Gora – Avellino (31/10 ore 18.30). Aris Salonicco – Bonn (31/10 ore 18.30); Nanterre – Ostenda (01/11 ore 20.30).