Serie C - Vigevano: prova di forza! Cermenate si inchina

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 295 volte
Fonte: Inforete
Benzoni (17 punti)
Benzoni (17 punti)

Ancora una straordinaria prova di forza della ForEnergy che spezza la resistenza di Cermenate dopo appena un quarto e va a cogliere il diciannovesimo successo dell'anno.

E' Cermenate la prima a trovare il bersaglio con Anzivino prima che sui comaschi si abbatta il terrificante parziale della ForEnergy che impacchetta un 14-0 figlio delle mani bollenti di Boffini e Benzoni. Gli ospiti non trovano più la via del canestro anche perché Vigevano dietro non fa passare nemmeno gli spifferi e solo un triplone di Broggi al buzzer fissa il 19-12 del 10'.

Il secondo quarto si apre con un missile di Pilotti (22-12 a -8'51”), poi Cermenate prova ad allungare la difesa senza grossi guadagni. Nella fase centrale dalla frazione gli ospiti provano a rimettere la gara in linea di galleggiamento con Pellizzoni (25-18 a -5'04”). Dura poco, perché c'è lo “Scugni-show”: Grugnetti infila la tripla e poi incassa l'antisportivo che consente alla ForEnergy di volare sul 29-18 che si dilata progressivamente con i trepunti di Boffini e Benzoni fino al 38-19 del riposo lungo al quale Vigevano arriva con un interessante 9/20 da tre punti, che fa un ancora più intrigante 45%, e 22-18 nella battaglia sotto i tabelloni pur nella serata di contumacia di Pavone.

La passeggiata ducale continua anche nel terzo periodo (23-10 di frazione) con le percentuali che non calano così come l'intensità della difesa. E dunque poco importa che Cermenate provi a mettere sabbia negli ingranaggi dell'attacco scegliendo la zona. I ducali la trapanano senza problemi e quando Benzoni trova il canestro e fallo a -1'18” per i ducali è +30 (59-29). Prima dell'ultimo stop c'è tempo per due liberi di Pilotti per il 61-29 della penultima sirena.

L'ultima frazione è quindi una passerella per i vigevanesi che alzano il piede dall'acceleratore solo in vista del traguardo con Verri che dopo un avvio non brillantissimo ritrova il feeling con l'anello arancione e chiude, come i cinque colleghi dello starting five, in doppia cifra.

 

ForEnergy Vigevano: Grugnetti 11, Boffini 14, Verri 14, Pilotti 11, Benzoni 17, Minoli 6, Ferri 8, Bassi, Bottacin, Moretti 2. All. Piazza.

Virtus Cermenate: Broggi 7, Ballarate 4, Anzivino 4, Scuratti 10, Ukaegbu, Bianchi 2, Villa, Aceti 11, Pellizzoni 9; n.e Galasso. All. Grassi.

Parziali: 19-12; 38-19; 61-29.

Tiri liberi: Vigevano 8/9, Cermenate 7/17.

Umberto Zanichelli