Serie C - "Sportlandia Tradate Show" episodio #3: Simone Beretta

 di Alessandro Palermo  articolo letto 293 volte
Serie C - "Sportlandia Tradate Show" episodio #3: Simone Beretta

La Sportlandia Tradate è lieta di comunicare una nuova iniziativa, che coinvolgerà società e giocatori. "Sportlandia Tradate Show", sarà questo il titolo della rubrica dove, a turno, intervisteremo un giocatore o un membro dello staff della Sportlandia Tradate. L'obiettivo, in primis, è quello di divertirci e di far divertire ma anche quello di far conoscere al pubblico tradatese i giocatori della Prima Squadra, iscritta al campionato di Serie C Silver Lombardia (Girone A).

Dopo l'esordio con Simone Buzzi - primo ad essere stato intervistato - ora è il turno di un altro Simone, Beretta, ala classe '93. Il numero quindici tradatese è arrivato alla Sportlandia dopo l'esperienza al Basket Bosto.

1 Come ti trovi alla Sportlandia?
Mi trovo bene, ho spazio per giocare e coach Alberio mi da fiducia

2 Cosa ti piace di più della squadra?
Quello che mi piace di più, oltre all'unione in spogliatoio, è l'intensità che mettiamo in allenamento.

3 Cosa, invece, ti piace meno? Qualcosa in cui dovreste migliorare
Da migliorare c'è sicuramente la questione serata di squadra che è ancora da fare. Poi qualcosina in difesa, ma quella passa in secondo piano...

4 Il compagno con cui hai più legato?
Non c'è un componente col quale ho legato di più, rido e scherzo con tutti.

5 Il compagno più difficle da marcare in allenamento?
Penso il "Prof." (Andrea Padova, ndr) perchè è a mio vedere il giocatore più completo e sicuramente con più esperienza.

6 Passiamo ad altro, al di fuori del contesto Sportlandia. Per che squadra di pallacanestro fai il tifo? E di calcio? Ovviamente se lo segui.
Può sembrare strano ma tifo sia per Milano che per Cantù. Più Milano tra le due, mentre il calcio non lo seguo.

7 Passiamo ora alla NBA, il campionato più bello del mondo. Hai modo di seguirla, ti piace? Hai una squadra del cuore in NBA?
Cleveland.

8 Kobe Bryant o Michael Jordan?
Jordan. Kobe era un alieno ma Mike aveva un qualcosa in più.

9 Steph Curry o LeBron James?​
LeBron!!

10 Giocatore preferito in assoluto?
Dico ancora LeBron James.

11 Torniamo sul pianeta terra, fenomeni a parte (non che tu sia scarso, ovvio, o forse sì?). Qual è il tuo obiettivo personale di quest'anno?
Fare bene. Cercare di far bene e migliorare sul tiro il più possibile.

12 Il tuo peggior difetto, in campo e fuori
Il mio peggior difetto è che uso poco l'arresto e tiro e per la felicità di coach Alberio attacco raramente a sinistra ma tendo ad andare sempre a destra. difetti fuori dal campo... non so, non me ne vengono in mente ;)

13 Scherzavamo, non sei scarso. Il tuo miglior pregio in campo e fuori?
Penso che il mio pregio in campo sia la penetrazione, mentre fuori dal campo il riuscire ad andare d'accordo con tutti.

14 Secondo te, dove può arrivare quest'anno la Sportlandia?
Giocando come abbiamo giocato le ultime sicuro alla salvezza. Playoff la vedo dura ma mai dire mai.

15 Ci fai un saluto particolare?
Ciao a tutti, veniteci a vedere e sostenere in palestra che ne abbiamo Bisognin! emh bisogno, scusate!

Ringraziamo Simone per la sua disponibilità, augurandogli ogni bene, a livello di risultati sportivi e non.
Alessandro Palermo,
​ADDETTO STAMPA SPORTLANDIA